Evoluzione delle professioni digitali, cosa sapere

0 136

Il mondo del lavoro non è più quello di un tempo. Non solo sono cambiate le modalità (lo smart working è una realtà sempre più diffusa), ma sono nuove anche le figure professionali che vengono richieste sia da aziende che pubblica amministrazione. 

Ovviamente non si tratta di un caso, ma di una naturale evoluzione che segue l’andamento dell’economia globale. 

Dal 2019, infatti, il mondo della tecnologia ha subito una crescita incredibile e sono sempre di più le realtà che decidono di sfruttare le potenzialità del web per prosperare e guadagnare fette sempre più grandi di mercato. 

Le branche su cui concentrarsi quando si parla di Internet sono tantissime e, fortunatamente, a ognuna di esse corrisponde uno sbocco professionale. 

Quali sono le aree di competenza di chi lavora sul web? 

Sebbene sia difficile riuscire a fare ordine nel complesso sistema di funzionamento del web marketing, possiamo dire che esistono delle macroaree d’azione in cui i professionisti si muovono. 

  • I social e il mondo delle campagne di advertising
  • La SEO 
  • L’UX design

I social, proprio come Facebook e Instagram, sono degli asset molto importanti per le aziende e come tali devono essere seguiti da professionisti in grado di creare contenuti organici coerenti con il brand e stimolanti per il pubblico che segue gli account. 

Allo stesso tempo, bisogna essere in grado di creare campagne di pubblicità a pagamento che intercettino potenziali clienti. 

In questo, serve una buona dose di creatività, ma la conoscenza degli strumenti e delle loro dinamiche è essenziale. 

Stesso discorso può essere fatto per la SEO, ovvero la Search Engine Optimization, la cui missione è quella di posizionare specifiche pagine web sui motori di ricerca come Google.

Non basta saper scrivere testi accattivanti: bisogna imparare a leggere i dati, comprenderli, studiarli e trovare delle strategie di contenuto efficaci. 

Infine, l’UX design. Questa è un’area professionale che nello specifico si occupa di rendere facili e intuitive le interfacce dei siti web che, ogni giorno, visitiamo. Se un sito web o un’app sono semplici da usare, l’utente non avrà alcun problema a fidarsi di loro. 

Come si acquisiscono queste competenze?

Le informazioni da conoscere quando ci si approccia al mondo del online marketing sono tante, è vero, ma acquisirle potrebbe essere più facile di quanto credi. 

Al contrario di quanto si pensa, infatti, diventare un esperto di questo settore è qualcosa che tutti possono fare e per cui non è richiesta necessariamente una laurea.

Sono tanti i corsi che formano figure professionali competenti in queste aree e, ovviamente, alcuni sono più validi che altri. 

Dato che si tratta di un investimento importante per il proprio futuro, il nostro consiglio è quello di valutare con attenzione a quale ente di formazione affidarsi. Un buon modo per farlo è cercare online delle recensioni o informarsi parlando con degli ex alunni per sentire la loro esperienza. 

Parlare con chi ci è già passato si somma agli altri aspetti da valutare con cura:

  • Studia bene l’offerta formativa;
  • Guarda da chi è composto il corpo docenti; 
  • Controlla quali sono i partner del programma che scegli;
  • Assicurati che ci sia un tirocinio garantito.

Avendo a disposizione tutte queste informazioni su percorsi di perfezionamento che riguardano il marketing potrai sicuramente scegliere il corso per diventare un esperto di digital marketing più in linea con le tue esigenze. Quando si parla di professioni digitali l’unione di teoria e conoscenza pratica degli strumenti fa davvero la differenza, perché le aziende cercano personale da subito in grado di agire positivamente su tutto ciò che riguarda il mondo del web.

close
Iscriviti alla newsletter!

È super facile restare aggiornati 🤟

Ricevi ogni settimane le ultime notizie e guide targate Plusrew.com