Quantum Break a 720p per Xbox One, niente FHD

0 158

Gli esperti di Digital Foundry hanno provato Quantum Break per testare la qualità del prodotto finale, ma qualcosa li ha lasciati perplessi. L’esclusiva Microsoft è infatti realizzata con le più avanzate tecnologie videoludiche e cinematografiche, ma durante il test ha registrato una risoluzione media di 720p.

Il framerate è stato fisso a 30 fotogrammi al secondo e i giochi d’ombra così come gli effetti di luce volumetrici hanno mostrato qualche sbavatura, forse per adattare l’intero codice a Xbox One.quantum-break-2-52f30061d5efac0953ab33c5e5c8ec561In realtà non c’è nulla di nuovo: gli sviluppatori Remedy sono notoriamente abili nel trattare diverse risoluzioni contemporaneamente in molteplici elementi diversi sullo schermo.

È qualcosa che avevamo già visto fare con Alan Wake e che dovevamo aspettarci per questo Quantum Break, alla luce di un documento pubblicato da Remedy l’anno scorso, che spiegava proprio questa tecnica.

Tuttavia, il documento afferma che la risoluzione nativa per Xbox One sarebbe stata 1920 x 1080 e qui iniziano proprio le perplessità di Digital Foundry, dato che dai test è emersa una risoluzione media di 720p in tutti gli elementi del gioco. Il team di Remedy non ha fornito alcuna risposta al momento.

Il dibattito mediatico si è però interrotto dopo poche ore, quanto Thomas Puha, responsabile delle pubbliche relazioni di Remedy, ha svelato che la patch al day one si concentrerà sui bug, e quindi non porterà miglioramenti grafici. 

Sembra quindi che il comparto grafico di Quantum Break sia uno degli elementi più chiacchierati del gioco. La speranza è che non metta in ombra il gameplay di questo esperimento, a metà fra serie TV e gioco d’azione. Ricordiamo inoltre che il gioco uscirà il 5 aprile su Xbox One e PC. 

close
Iscriviti alla newsletter!

È super facile restare aggiornati 🤟

Ricevi ogni settimane le ultime notizie e guide targate Plusrew.com