Prendersi cura della casa: alcune semplici raccomandazioni

0 113

Le cose che compriamo nel corso della nostra vita vanno e vengono, ma nulla è più importante del nostro più grande investimento: la nostra casa. Dal comfort fisico allo spazio per riposare e rigenerarsi, la casa è davvero il dono che continua a dare. Per questo motivo, prendersi cura della propria casa e mantenerla pulita e ordinata è uno dei modi migliori per prendersi cura di sé. Gli esperti suggeriscono cinque modi.

Mantenere ogni cosa al suo posto

Non ingombrate mai la vostra casa al punto da non avere spazio per conservare gli oggetti che acquistate. È importante che in casa ci sia uno spazio apposito per ogni cosa e che i membri della nostra famiglia sappiano dove sono sistemati gli oggetti che sono presenti in casa.
In questo modo non solo si ridurrà il disordine, ma si manterrà anche l’organizzazione. Potrebbe essere necessario un po’ di tempo per far conoscere a tutti i membri della famiglia i luoghi designati, ma ne vale la pena.

Non comprare cose inutili

Può essere allettante acquistare oggetti decorativi per la propria casa, soprattutto se è nuova. Tuttavia, bisogna limitare questi acquisti, soprattutto se si vedono in casa oggetti in più, anche pezzi di arredamento, che sembrano fuori posto o fanno sembrare uno spazio troppo ingombro.

Una buona regola è quella di eliminare un oggetto vecchio per ogni cosa nuova acquistata, oppure di riciclare i vecchi pezzi per dare loro un’aria nuova. In questo modo si può cambiare l’aspetto della stanza senza aggiungere altro.

Può sembrare una cosa piuttosto elementare e ovvia, ma eliminare ogni giorno una cosa che non vi serve può aiutarvi a fare decluttering molto di più che se lo faceste tutto in una volta. Questo perché la maggior parte di noi è un accumulatore per natura e togliere troppe cose in tutto può farci sentire nervosi. Scegliete invece una cosa che non usate da più di sei mesi e chiedetevi se vi serve davvero. Se la risposta è no, gettatela nell’immondizia e non pensarci più.

Non dimenticare le attività quotidiane

Rifare il letto, riordinare il soggiorno e mettere via i piatti e il bucato.

Ricordate che riordinare non significa fare una pulizia profonda. Rifare il letto ogni mattina può essere un ottimo modo per dare il via alla mattinata e può farvi sentire più tranquilli ed energici per l’attività. Inoltre, vi permette di avere una visione migliore della stanza e di individuare i punti che necessitano di una pulizia immediata. Lo stesso vale per le altre stanze e per la cucina.

Anche se i piatti non sono stati lavati, purché siano ordinatamente ammucchiati nel lavello, può aiutarvi a individuare le aree da affrontare per prime e velocemente. Anche i nostri oggetti tecnologici hanno bisogno di essere puliti e mantenuti in ordine, non dimenticare di pulire il vostro laptop, il televisore, il tablet e sopratutto l’oggetto più importante e più utilizzato, il nostro smartphone, per il quale possiamo sempre acquistare una delle tante cover personalizzate disponibili online su siti come case24.com.

Sistemare il disordine che abbiamo in casa tutti i giorni è molto importante perchè in questo modo eviteremo di dover procedere ad una pulizia molto più profonda molto prima di quanto sarebbe necessario, risparmiandoci quindi molta fatica e molto tempo libero che potremo dedicare invece ad attività più piacevoli.

Tenete a portata di mano un kit di strumenti per la pulizia, in modo da poter spolverare, pulire le piccole fuoriuscite e lavare i piatti ogni giorno. In questo modo avrete il tempo di affrontare le faccende più importanti, come il bucato e l’aspirapolvere, durante il fine settimana, senza esaurirvi.

close
Iscriviti alla newsletter!

È super facile restare aggiornati 🤟

Ricevi ogni settimane le ultime notizie e guide targate Plusrew.com