BlackBerry si risolleva, ma non tutto è merito di Priv

1 169

Le sorti di BlackBerry sembrano iniziarsi a risollevare durante l’ultimo quadrimestre dell’anno corrente. Dopo un continuo ed inesorabile declino che ha avuto inizio nell’ormai lontano 2013, anno in cui le vendite dell’azienda iniziarono a calare, il suo orizzonte sembra ora più sereno, grazie anche a Priv, il suo ultimo smartphone, primo nell’adottare Android come sistema operativo. La ripartizione del fatturato dell’ultimo quadrimestre però, insieme alle parole del CEO John Chen, fanno pensare che l’azienda si stia dirigendo verso un fururo incentrato sul settore software.

Pur essendo stato più volte criticato nelle prime recensioni, non corrispondendo esattamente a ciò che ci si aspetterebbe di vedere da un “top di gamma”, Priv è stato in seguito molto più apprezzato, come il CEO dell’azienda canadese rivela: “Sono soddisfatto dei nostri continui progressi sulle priorità strategiche di BlackBerry, che hanno portato a una crescita sequenziale del 14% dei ricavi totali nel terzo quadrimestre di quest’anno. Il nostro nuovo dispositivo, Priv, è stato accolto positivamente sin dal suo lancio, a novembre, ed espanderemo [la disponibilità] nei prossimi trimestri ad altri operatori nel resto del mondo.”

“BlackBerry ha una solida base finanziaria, e stiamo portando avanti bene i nostri piani”

Il fatturato del Q3 2015 di BlackBerry, pari a 557 milioni di dollari, è inferiore del 31% rispetto a quello dello scorso anno, ma comunque superiore del 12% rispetto al trimestre precedente. Proviene per il 40% dal settore hardware, quindi ciò che concerne gli smartphone dell’azienda, per il 31% dalle tariffe di accesso ai servizi, e per il 29% dal settore software, che è aumentato del 200%, e in cui l’azienda vede un suo possibile futuro.

Le vendite del settore smartphone sono inferiori alle previsioni degli analisti. L’aspettativa era di 900 mila smartphone, mentre ne sono stati venduti soltanto 700 mila. Il loro prezzo medio è inoltre cresciuto dai 240$ dello scorso anno ai 315$ dell’ultimo trimestre.

Se Priv continuerà a vendere, spiega Chen, BlackBerry continuerà ad espandere la gamma degli smartphone, mentre al contrario, se continuerà a non esaudire le aspettative, inizierà a concentrarsi principalmente sullo sviluppo di servizi e software aziendali.

close
Iscriviti alla newsletter!

È super facile restare aggiornati 🤟

Ricevi ogni settimane le ultime notizie e guide targate Plusrew.com