CoD Warzone, Balotelli infuriato.

0 42

Si sa, ormai sono sempre di più i videogiocatori presenti sulla scena pubblica. Infatti sempre più star o vip ammettono candidamente di essere anche dei videogiocatori.

Sono tantissimi gli sportivi, specialmente i calciatori, che si dilettano a videogiocare. Tra tutti i videogiocatori che abbiamo presenti sulla scena italiana un altro vip che si unisce al gruppo è Mario Balotelli. Che addirittura ha ammesso di videogiocare forse anche con troppa passione.

 

Il calciatore italiano pare essere un appassionato di Warzone, il battle royale free-to-play ambientanto nell’universo dell’amata saga dei Call of Duty.

L’attaccante sembra un grande giocatore di questo FPS a cui milioni e milioni di persone giocano ogni giorno. E anche lui pare non essere felicissimo della situazione.

CoD Warzone, Balotelli infuriato.

Warzone negli ultimi giorni è stato aspramente criticato da moltissimi utenti come Pow3r e Dr.Disrispect, che si sono lamentati per l’enorme presenza di cheater nel gioco.

Anche Balotelli ha deciso di fare lo stesso pubblicando una storia sul suo account Instagram ufficiale e lamentandosi della situazione.

Playstation e Activision, potete creare un ca**o di anticheat per questo ca**o di gioco di Call of Duty? Non è possibile nel 2021 giocare con questa ca**o di gente che usano i ca**o di cheat. Spero che tutti gli hacker vengano colpiti con la stessa forza nella vita reale”.

Activision recentemente è molto sotto pressione specialmente per il trattamento che i lavoratori ricevono nella propria azienda, con cause legali che aumentano di giorno in giorno.

Riusciranno gli sviluppatori di Warzone ad accontentare la maggioranza assoluta dell’utenza combattendo tutti i cheater e gli hacker che agiscono indisturbati sui server del gioco? Lo scopriremo! Ma intanto speriamo che vada tutto per il meglio.

close
Iscriviti alla newsletter!

È super facile restare aggiornati 🤟

Ricevi ogni settimane le ultime notizie e guide targate Plusrew.com