Kingston Canvas React Plus recensione

Kingston Canvas React Plus, la recensione della scheda SD più veloce di Kingston!

0 283

Ormai è da più di un anno che è stata presentata la nuova serie Canvas di Kingston e in questo articolo andremo ad analizzare la Kingston Canvas React Plus.

Uscita sul mercato da pochi giorni la serie Kingston Canvas React Plus è la nuova serie di schede SD e microSD di Kingston con tecnologia UHS-II. Questa nuova serie rappresenta la prossima generazione di memorie con prestazioni incrementate per rispondere alle esigenze delle nuove fotocamere e action cam con supporto alla registrazione e riproduzione video fino al 8K.

Oltre a questa nuova serie top di gamma Kingston ha oltre rinnovato l’offerta per le fasce medie con le serie Canvas Go! plus e la serie Canvas Select Plus, queste due serie hanno prestazioni ridotte però e rimangono alla tecnologia UHS-I.

Kingston Canvas React Plus recensione

Unboxing e prime impressioni.

La scheda SD ci viene fornita nella solita confezione che Kingston usa per le memorie di questo genere.
Un cartoncino che incornicia la piccola confezione in plastica che racchiude, in questo caso, la scheda SD Kingston Canvas React Plus e un lettore di schede Kingston con tecnologia UHS-II.

Aprendo la scatola, che non ha altro contenuto, possiamo subito notare la qualità costruttiva del lettore che, nonostante dalle foto sembri molto cheap, risulta molto robusto e ben costruito.

La scheda in se non ha nessun cambiamento nelle sue caratteristiche costruttive rispetto alla serie mainstream se non l’aggiunta dei pin aggiuntivi sul retro caratteristici della tecnologia UHS-II. Un altro dettaglio che cambia è l’adesivo frontale che, nonostante rimanga uguale nella grafica di base, ha l’aggiunta della dicitura “plus” e della velocità di lettura di 300MB/s. I colori però rimangono totalmente invariati dalla serie Canvas React normale il che potrebbe creare un po di confusione.

La scheda risulta ben costruita e abbastanza robusta, cosa che non si può sempre dire di alcune sue rivali.

Infine il resto delle caratteristiche rimane abbastanza standard, ed effettivamente non c’è molto da aspettarsi su questo fronte da una scheda SD.

Le prestazioni

Per analizzare le prestazioni della Kingston Canvas React plus ci siamo avvalsi di una fotocamera professionale Canon EOS R e di un PC windows ad alte prestazioni.

Sono stati eseguiti vari Benchmark e prove sulla scheda, tutte in situazioni interne, al fine di stressarla il più possibile.

La scheda da noi utilizzata è una Kingston Canvas React Plus da 32Gb. Questa ha una velocità dichiarata di lettura di 300mb/s, classe 10, V90 e utilizza la tecnologia UHS-II.

Su PC:

Su pc la scheda, testata con il lettore in dotazione, ha dato degli ottimi risultati, confermando e superando la velocità di lettura dichiarata di 300mb/s.
La sua velocità di scrittura, non dichiarata da Kingston,  ci è risultata essere di 265Mb/s (di media), che risultano più che sufficienti per la registrazione di video 4K e 8K.

Anche a scheda piena le velocità rimane pressoché invariata, se non per una diminuzione della velocità di scrittura di file multipli.

Sul trasferimento file abbiamo notato che la copia di file singoli risulta ottima su file di piccola entità mentre la scheda diventa più tentennante e lenta su file importanti.

Il rallentamento è stato notato sopratutto con la scheda formattata in FAT32, risulta invece più stabile e veloce in NTFS.

Su fotocamera:

Nei test in camera è stato fatto il paragone tra due delle schede SD più diffuse del mercato e la Kingston Canvas React plus.

Le due schede in questione sono una Sandisk Extreme Pro UHS-I da 90MB/s e una Lexar Pro UHS-I da 95MB/s.

Per inciso sono a conoscenza che le schede avversarie sono più lente e utilizzano la vecchia tecnologia. Sono state prese in analisi in quanto le più diffuse sul mercato e per dare a tutti i lettori l’idea del possibile incremento prestazionale.

Sulla EOS R utilizzata con la scheda Kingston si sono ottenuti i seguenti benefici:

  • La raffica è arrivata a 53 scatti medi, contro i 32 delle due schede mainstream
  • La registrazione di video in 4K non si blocca, contrariamente alle due schede mainstream con le quali si bloccava dopo circa 30 secondi
  • Infine il tempo di svuotamento del buffer si è ridotto drasticamente

Conclusione

La Kingston Canvas React è un’ottima scheda SD che copre il mercato prosumer.

È veramente ottima per l’utilizzo per cui è stata progettata, ovvero l’acquisizione di filmati 4K, e lo ha dimostrato con i filmati in Log di Canon EOS R. Inoltre la scheda è particolarmente affidabile e garantita a vita da Kingston, contrariamente al lettore che è garantito per due anni.

Per quel che riguarda il prezzo è ancora difficile trovarla sul mercato ma si dovrebbe posizionare con un prezzo particolarmente concorrenziale. Infatti su e-Price, sul quale risulta attualmente non disponibile, ha un prezzo di circa 80€ per la versione da 64Gb.

 

 

90%
Fantastica

Kingston Canvas React Plus

In generale la scheda mi è sembrata ottima sotto tutti gli aspetti, le velocità dichiarate rispecchiano esattamente quelle da noi riscontrate . Anche la qualità costruttiva e ottima e inoltre il lettore, incluso nel prezzo, è una chicca rara.

  • Velocità
  • Qualità costruttiva
  • Affidabilità

Scrivi una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.