Microsoft Surface Duo: caratteristiche tecniche e data di uscita

0 14

Il Microsoft Surface Duo era stato annunciato formalmente già sul finire del 2019, dichiarando inoltre che il lancio ufficiale sarebbe avvenuto per Luglio 2020. Periodo poi slittato a Dicembre 2020.

Quindi manca ancora qualche mese prima di poterlo vedere sul mercato, anche se facciamo presente che sono state già rilasciate alcune certificazioni a Microsoft, destinate proprio al Surface Duo. Citiamo ad esempio il certificato Bluetooth SIG.

Ricordiamo che le certificazioni rappresentano l’ultimo passo prima del lancio di un prodotto. Ipotizziamo noi di https://www.createwebsite.it/ quindi che la fase di test finale sia già in atto e che potremmo vederlo sul mercato anche leggermente prima del periodo natalizio.

Ma sono solo ipotesi.

Intanto vi indichiamo le caratteristiche tecniche e tutte le notizie trapelate dalle dichiarazioni dei vertici di Microsoft., sul nuovo Surface Duo.

Microsoft Surface Duo: le ultime news

Il Microsoft Surface Duo è uno smartphone dual screen pieghevole, che somiglia molto ad un mini-notebook. Ma se possiamo azzardare, affermiamo che lo troviamo anche un po’ simile (come forma) ad un Nintendo DS. Però senza tasti con lo schermo che occupa il 90% dello spazio.

Microsoft non ha mai veramente “sfondato” nel settore degli smartphone, nonostante l’acquisizione della storica Nokia e la produzione di molti modelli riconducibili proprio all’affermata azienda finlandese.

Raggiungere Apple e Samsung, sembra una cosa impossibile.

Ma il colosso di Redmond vorrà provare a cambiare marcia proprio grazie all’uscita dell’innovativo Microsoft Surface Duo, che rappresenterà appunto lo smartphone di punta. 

Insomma, Microsoft cambia la propria strategia e si affida alla realizzazione di uno smartphone dall’innovativo form factor. Evidentemente la multinazionale americana punta a ritagliarsi una quota di mercato sempre più ampia e colmare il gap con gli altri produttori di smartphone. 

Il Microsoft Surface Duo potrebbe addirittura aprire una nuova era per gli smartphone, magari il dual screen potrebbe racimolare ampi consensi ed ottenere successo tra i consumatori che poi difficilmente torneranno a smartphone con schermo “singolo”.

Insomma la partita è aperta, anche se noi crediamo che Apple e Samsung viaggino ancora a doppia velocità rispetto a Microsoft. Almeno nel settore smartphone, mentre notiamo un crescendo d’interesse di Google nel settore smarthone, tablet e sistema operativo chrome per notebook. Forse Google riuscirà a soppiantare Microsoft prendendo la sua parte di mercato?

SOC, RAM e Storage

Nulla di sicuro sul fronte delle caratteristiche tecniche, ma a meno che non arrivino cambiamenti dell’ultimo istante. 

Eh si, perché il Microsoft Surface Duo dovrebbe montare un processore Snapdragon 855 da 7nm. Chip dalle grandi prestazioni e sempre di fascia alta, anche se dall’anno scorso nei top di gamma è stato sostituito dallo Snapdragon 865 e dall’865 Plus. 

Insomma gli smanettoni che desiderano avere tra le mani prodotti dalle componenti più recenti, dovranno invece accontentarsi. Ma, lo ripetiamo, Microsoft non ha ancora rilasciato dichiarazioni ufficiali al riguardo.

Ad affiancare il SOC appena citato, ci saranno 6 GB di RAM. Lo storage interno potrebbe invece essere da 64 GB o 256 GB. Possibile anche il lancio di due versioni differenti, sia per la memoria interna che per la RAM. Ad esempio un modello da 3 GB di RAM e 64 GB di memoria interna, e l’altro da 6 GB di RAM e ben 256 GB di memoria interna.

 

Scrivi una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.