Activecampaign: ecco i vantaggi rispetto agli altri software di e-mail marketing

0 269

Quanto può essere importante fare e-mail marketing in maniera ottimale? Moltissimo e questo le PMI e le grandi aziende lo sanno benissimo. Il fatto, però, è che spesso non si ha la conoscenza giusta circa gli strumenti che possono essere utilizzati, per questo motivo abbiamo deciso di consigliarvi l’utilizzo di un software come Active Campaign. Vediamo nel dettaglio che vantaggi offra. 

ActiveCampaign: info utili 

ActiveCampaign è un software utilizzato per l’e-mail marketing, il quale è dotato di una serie di funzionalità e integrazioni eccezionalmente utili per l’azienda, il tutto contornato da un supporto molto rapido ed efficiente. Grazie al software in questione è possibile inviare molteplici tipologie di e-mail e ricreare poi delle campagne personalizzate, in base alle proprie esigenze e servizi offerti. 

Uno dei principali vantaggi di ActiveCampaign è sicuramente il fatto che sia dotato di una interfaccia intuitiva, facilmente utilizzabile in ogni occasione. Da non sottovalutare come il software, inoltre, disponga della possibilità di utilizzare degli autorisponditori, sulla base di condizioni specifiche; nonché automatizzare i contatti e gestire gli elenchi in maniera molto intuitiva. 

CRM e funzioni avanzate

Come non citare, tra gli altri vantaggi, la possibilità di sfruttare il CRM integrato? In questa maniera è possibile collegare tutti i dati personali e relativi alle e-mail da utilizzare, in modo tale da permettere al settore marketing di agire in maniera molto rapida. 

Il lead scoring, come i dati social, sono sicuramente altre funzioni avanzate molto utili per semplificare i vai processi di follow-up. Da non sottovalutare neanche la possibilità di inviare non soltanto delle e-mail ma anche degli SMS: si tratta di messaggi personalizzati rivolti ai visitatori del sito web. 

Moltissimi i tool messi a disposizione, poi: basti pensare al fatto che ActiveCampaign comprende oltre 850 app (tra queste, anche PayPal, Shopify e WordPress). La possibilità di effettuare delle targetizzazioni perfette tramite Facebook ads consente all’azienda di raggiungere un numero di potenziali iscritti enorme. 

Le stesse liste per creare delle campagne sono molto varie e funzionali: quando si è poi scelta la lista che vogliamo utilizzare, allora si potrà aggiungere una serie di tag in modo tale da utilizzare poi la funzione lead scoring, di cui prima abbiamo accennato, identificando ogni contatto in base a determinate regole e criteri.

 Molto interessante l’automazione delle vendite, la quale consente di creare un vero e proprio flusso di lavoro, noto anche come workflow, il quale consente di agevolare i clienti che hanno ricevuto la mail. Al contempo, è possibile valutare i vari contatti, in base all’attività degli stessi e ai dati demografici, in maniera tale da stabilire effettivamente quali siano quelli più orientati alla vendita e l’azienda può focalizzare i propri sforzi su di essi. 

Si possono anche costruire delle vere e proprie automazioni per poi condividerle con altri utenti della stessa piattaforma: ciò serve ad accedere a diverse automazioni che sono state già testate e di perdere, quindi, molto meno tempo nel riproporle per nuove campagne. 

close
Iscriviti alla newsletter!

È super facile restare aggiornati 🤟

Ricevi ogni settimane le ultime notizie e guide targate Plusrew.com