APP SONDAGGI RETRIBUITI ANDROID

APP ANDROID DI SONDAGGI RETRIBUITI

app e soldi

app e guadagno

Esistono applicazioni che garantiscono un guadagno extra?

La domanda che tutti almeno una volta ci siamo posti. Il fatto che oggigiorno l’onnipresenza dei cellulari nella nostra vita ci consente di impiegare anche i ritagli di tempo nelle sale d’attesa ed in viaggio, rende questa domanda legittima. Una risposta univoca non c’è, ma oggi ho l’occasione di fornirvi qualche informazione su un settore particolare: le APP di sondaggi retribuiti.

Cosa sono i sondaggi retribuiti nelle APP?

Le aziende, i partiti politici e molte alte altre realtà dipendono moltissimo dalla reazione della gente. E la gente è per antonomasia imprevedibile. I sondaggi servono a rendere questa imprevedibilità meno spaventosa. Ognuno di noi ha una propria opinione ed essa ha un valore, piccolo ma tuttavia un valore e queste aziende sono disposte a pagare per conoscerla in anticipo rispetto ad il lancio di un prodotto nuovo, un’elezione o qualsiasi evento futuro che le coinvolga.

Qual è il punto di contatto fra domanda ed offerta?

Esistono delle agenzie di sondaggi ed analisi di mercato molto famose, alcune delle quali si sentono spesso in televisione: Doxa, SWG, Nielsen, solo per nominarne le più famose. Alcuni di esse hanno sviluppato anche delle APP ed adesso proveremo a valutarne i pro ed i contro.

Quanto si può guadagnare?

Giusto chiarire subito questo punto. Non molto. Ogni sondaggio prevede un corrispettivo proporzionale al tempo che serve a completarlo. Si va da pochi centesimi per 2 o 3 domandine esplorative a qualche Euro (difficilmente più di 10) per progetti che prevedono la partecipazione ad un forum online e sondaggi cumulativi da svolgere in giornate diverse. Quindi se la vostra speranza è di avere un secondo stipendio, per evitare cocenti delusioni, vi informo subito che non è questa la strada. Se siete coscienti invece che lo scopo è tirare fuori, magari dopo un anno, un payback di una serata cinema, pizza e birra, oppure un buono acquisto Amazon, allora in questo caso avete già chiaro il senso di queste attività.

Da dove cominciare

Di APP ANDROID per sondaggi retribuiti ce ne sono diverse, io ho scelto 5 applicazioni in base ai feedback reali (o almeno realistici), per cominciare ad acquisire i meccanismi che queste applicazioni hanno. Intenzionalmente ho tralasciato alcune APP anche molto famose, che però pagano solamente con buoni acquisto di prodotti propri. Questa che segue non è una classifica, piuttosto si tratta di una selezione di esempi variegati e diversi, che vi aiuterà a riconoscere, categorizzare e scegliere quelle più adatte a voi. Ognuno trarrà differenti sensazioni ed esperienze che vi aiuteranno ad affinare la scelta scartando le proposte più dispersive e privilegiando le più concrete. Naturalmente sono tutte gratuite. Ho scelto queste:

  • Ipsos I-say
  • Toluna
  • Nextplora idee & opinioni
  • Mister panel
  • SWG

Esploriamole!

le opinioni contano

Le opinioni contano!

  1. IDEE & OPINIONI NEXTPLORA. Partito esclusivamente come sito, ha sviluppato la APP in un secondo tempo. Propone frequenti sondaggi ed offre un mini incentivo per ogni tuo amico che si iscrive attraverso Facebook. Premia con buoni acquisto Eprice, Saldi privati e Feltrinelli. Sono segnalati problemi di accesso per chi è già iscritto al sito, quindi se non lo siete già, fate la registrazione ed il log in prima di tutto dalla APP. C’è una community che al momento sembra essere molto attiva.
  2. SWG. Questa società è italiana, di Trieste. È specializzata in sondaggi riguardanti la politica e lavora molto per i quotidiani. Ha due applicazioni: la SWG Community che esclusivamente ad esprimere i propri pareri attraverso i questionari e la POLITICAPP che propone inoltre articoli di approfondimento sui sondaggi che svolgono e sulle tendenze che cercano di cogliere. Un bel modo per sentirsi più coinvolti. Non dimentichiamo che leggere pochi giorni dopo nei giornali i risultati dei sondaggi sostenuti è sempre una (piccola) soddisfazione. Premi: Amazon, Feltrinelli, Decathlon e ricariche telefoniche. Delle 5 applicazioni di questo elenco è la più leggera: meno di 5 mega contro 10/15 delle altre.
  3. MISTERPANEL. La più accattivante dal punto di vista grafico. Navigazione intuitiva e semplice. I premi sono ricariche telefoniche o buoni benzina. Per ogni payback però è obbligatorio devolvere 2, 1 o mezzo euro ad una fondazione “mission bambini”. Potremmo discutere molto su quanto questo sia etico ed opportuno, ma non è questa la sede adatta: ci limitiamo a prendere atto della cosa.
  4. TOLUNA. La più completa, vivace e “ricca” di premi (inteso come varietà di scelta) ed offre anche la possibilità di giocare, ovvero puntare una parte di punti in una sorta di lotteria per poter guadagnare premi più importanti. Questo a me personalmente piace poco, però mi rendo conto che possa essere interessante. Propone anche la possibilità di testare prodotti.
  5. La IPSOS è un colosso mondiale, questo dovrebbe essere garanzia di qualità. La APP si chiama I-SAY e sarebbe tutto bello se…tutti i sondaggi si potessero fare da mobile. La maggior parte di essi dev’essere svolta da PC è questo è un grosso limite. Gli sviluppatori hanno promesso una implementazione veloce per risolvere questo problema. Al momento quindi non è così appetibile, ma vi invitiamo a tenerla d’occhio, perché i premi sono interessanti (Buoni Amazon, Ikea ed altri brand) ed i sondaggi del sito sono fatti bene e facili da compilare.
google play store

PLAY STORE

Conclusioni

Fino ad ora l’impressione è prudentemente soddisfacente anche perché le aspettative sono proporzionalmente limitate. Comunque è difficile fare un consuntivo a breve termine, le variabili da considerare nella valutazione delle piattaforme di raccolta opinioni sono tante, le più importanti sono 4:

  • frequenza dei sondaggi (non dev’essere né troppo assillante né troppo rarefatta)
  • la velocità nella ricezione dei premi
  • l’affinità dei sondaggi al proprio profilo
  • quantità minima per accedere al riscatto dei punti accumulati (di solito tra i 5 ed i 10 euro)

Questi parametri si possono giudicare in maniera completa solo dopo mesi e mesi di utilizzo e sono estremamente soggettivi. Vi invito a voler condividere con me le vostre esperienze e magari coinvolgere altre persone che utilizzano queste APP Android di sondaggi retribuiti. Questo contribuirà a creare un quadro più completo e ricco di informazioni. Perché le opinioni… contano!

Daniele Bardella

Author

Daniele Bardella

Tech lover. SEO di professione, CEO di Plusrew.com assieme al mio socio Andrea Sceusa.

Up Next

Related Posts

Discussion about this post