La Tecnologia semplice da leggere.

Come nascondere app su iPhone

Quante volte vi è capitato che un amico, un fratellino o un cuginetto usi il vostro iPhone e inizi a smanettare tra le app installate sul device? Dite la verità, l’ansia che magari possa incappare in qualcosa di imbarazzante o semplicemente privato vi ha divorato in quei pochi minuti? bene, siete nel posto giusto! In questa guida vi andremo a dare dei suggerimenti su come nascondere le vostre applicazioni in modo da renderle non accessibili ai cosiddetti impiccioni.

Diciamo innanzitutto che un vero è proprio metodo ufficiale per far scomparire le app non esiste, la possibilità c’è, ma tramite una specie di bug di iOS oppure “sbloccando” il dispositivo apple con il famoso e illegale Jailbreak, andando però ad annullare ogni sorta di garanzia sul prodotto! Inoltre, insieme ora  andremo a mostrare anche alcuni metodi per renderle private.

Se non avete intenzione di violare il vostro caro dispositivo tramite Jailbreak dovete sapere che apple nel suo iOS ha rilasciato delle “restrizioni” applicabili alle applicazioni.

 

RESTRIZIONI iOS:

Questo resta il metodo più semplice per rendere private  le app, difatti si va ad inserire un PIN da immettere ogni qual volta si vuole accedere a quella determinata applicazione. Applicabile solo alle app di sistema, basterà accedere a: impostazioni, generali e cliccare su restrizioni.

Se si vuole  invece nascondere le app di terze parti come WhatsApp o Instagram, si dovrà ricorrere ad un metodo più rigido. Infatti, se resti nella schermata delle restrizioni, e clicchi sulla voce App potrai bloccare tutte le applicazioni premendo su Non consentire le app. Questo metodo come dicevo è piuttosto inflessibile, nel senso che nega completamente l’accesso all’applicazione selezionata, e, ogni qualvolta vogliate usufruirne dovrete togliere la restrizione applicata in precedenza.

 

Per togliere tutte le restrizioni invece, non dovete far altro che ritornare alla voce “restrizioni”, inserire il PIN salvato in precedenza e annullarla selezionando l’app desiderata.

 

 

Per far scomparire letteralmente un app dal vostro cellulare targato apple ci sono vari trucchetti che sfruttano dei bug nel sistema iOS, andiamo a scoprirne un paio:

 

Metodo 1 (iOS 11 e superiori):

Trascina l’app che vuoi nascondere sopra un’altra app proprio come se volessi creare una nuova cartella.

Adesso trascina l’app da nascondere nella seconda pagina della cartella ( ti basta spostare di poco l’icona andando alle estremità di destra della pagina di cartella senza uscire da essa) senza mai rilasciarla.

Ora clicca sul tasto Home senza rilasciare l’app oppure, se possiedi un iPhone X o superiori, fai uno swipe dal basso verso l’alto.

 

Metodo 2 (iOS 9.3/9.3.1):

Per questo metodo bisogna avere innanzitutto la schermata precedente a dove si trova l’app da nascondere completamente piena, compreso la barra Dock delle app in basso.

Appurato ciò, trascina l’app che vuoi nascondere sopra un’altra app proprio come se volessi creare una nuova cartella.

Aspetta qualche secondo senza mai rilasciare l’app, dopodiché trasporta l’icona fuori dalla cartella e attendi che tutte le app ritornino al loro posto riempendo senza lasciare spazi la schermata.

A questo punto sempre senza mai rilasciare l’app, trascinarla verso la Dock principale in basso al display del device e rilasciarla!

Questi metodi faranno si che le app da voi scelte non saranno più visibili su schermo! Per renderle nuovamente visibili basterà riavviare il dispositivo.

Vi consigliamo per una maggior privacy, qualora decidiate di usufruire dei bug da noi citati, di deselezionare le app anche dalla ricerca manuale principale (Spotlight Search). Infatti le app senza quest’ultimo passaggio saranno “scovabili” comunque andandole a cercare nella Spotlight!

 

 

Come nascondere le app dalla ricerca Spotlight?

Vai in Impostazioni, generali e seleziona “Ricerca Spotlight”.
A questo punto deselezionare le app che non si vuole vengano cercate quando si usa la Spotlight Search! Al contrario selezionarle per farle tornare visibili.

Esempio:

 

 

 

 

 

 

 

Scrivi una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.