I colossi dell’industria tecnologica Americana danno il ben servito a Huawei

0 175

A seguito di una mossa politica da parte del governo statunitense

A seguito di un oridine esecutivo emanato dal presidente degli Stati Uniti, Donal Trump, i colossi dell’industria tecnologica statunitense hanno cessato ogni affare con Huawei. Secondo l’ordine esecutivo le aziende americane devono “fermare l’importazione,la vendita, di equipaggiamento e servizi forniti da aziende straniere basate in nazioni che sono potenzialmente avversarie agli interessi Statunitensi,” particolarmente nel ramo informatico.

A seguito di questo ordine Google ha cessato la concessione della licenza Android, compresa quella dei servizi Google Play e le relative app, all’azienda Cinese, Microsoft le ha tolto la licenza di Windows e Qualcomm e AMD hanno smesso di fornirle i processori e SoC per PC e smartphone. Huawei è per ora l’unica vittima di questo ordine esecutivo, ma nei prossimi giorni potremmo vederne altre. Infatti l’ordine esecutivo non prende di mira specificatamente Huawei, ma fa parte di una mossa politica mirata nei confronti della Cina.

Google ha assicurato il mantenimento dei servizi Google Play, gli aggiornamenti ecc… per gli smartphone Huawei attualmente sul mercato. Questo significa che gli attuali utenti dell’azienda Cinese non dovrebbero preoccuparsi per i propri dispositivi. Huawei e altri produttori Cinesi potrebbero già avere un piano b, in quanto nel loro mercato non fanno uso dei servizi Google ma di servizi personalizzati e app create ad hoc.

Sarà interessante vedere cosa succederà adesso, in quanto Huawei potrebbe collassare così come uscirne più forte che mai. E soprattutto c’è da vedere cosa faranno le altre aziende Cinesi che rischiano la stessa sorte e che sicuramente non resteranno a guardare in silenzio.

 

 

close
Iscriviti alla newsletter!

È super facile restare aggiornati 🤟

Ricevi ogni settimane le ultime notizie e guide targate Plusrew.com