HTC 10 ufficiale: fotocamera UltraPixel 2 e Snapdragon 820

2 346

HTC ha ufficializzato questa mattina il suo nuovo top di gamma. HTC 10, smartphone alle apparenze completo sotto tutti i punti di vista che si troverà a dover competere con attuali flagship quali Samsung Galaxy S7, LG G4 e iPhone 6s.

Uno degli aspetti sui quali HTC si concentra maggiormente è la scocca in metallo di HTC 10, che, durante le fasi di lavorazione, viene sottoposta a 168 ore di test a temperature estreme e a 10.000 “maltrattamenti” vari tra cadute, curvature, graffi e corrosioni, cosa che aiuterà lo smartphone ad evitare imbarazzanti difetti di produzione come quelli che, seppur non gravemente, hanno afflitto in passato dispositivi come iPhone 6 Plus o Nexus 6P.

La fotocamera posteriore, con stabilizzazione ottica, autofocus laser e lenti con apertura f/1.8, è dotata di un sensore UltraPixel 2 da 12 MP, supporta il formato RAW e, secondo HTC, può essere attivata nel breve tempo di 0,6 secondi. Quella frontale dispone inoltre di lenti grandangolari e flash a schermo.

Particolare attenzione viene dedicata al comparto audio. HTC 10 possiede infatti “il primo sistema di registrazione audio stereo a 24-bit hi-res, capace di catturare 256 volte più dettaglio di una registrazione standard, con un intervallo di frequenza doppio”, e un DAC che dà la possibilità di upscale audio da 16-bit a 24-bit, con un amplificatore per cuffie che secondo quanto dichiarato “offre due volte la potenza di un normale amp da smartphone”. Presenti speaker BoomSound, con tweeter e woofer separati, ciascuno con un aplificatore dedicato.

Lo schermo di HTC 10, un’unità da 5,2″ con risoluzione WQHD (ovvero 2560×1440 pixel) è, secondo HTC, il 30% più “colorato” e il 50% più sensibile al tocco rispetto a quello del predecessore. Lo smartphone ha un sensore per il riconoscimento delle impronte digitali posto sulla sua parte frontale, che presumibilmente funzionerà anche come tasto home, in grado di sbloccare il telefono in 0,2 secondi e di migliorare la sua precisione nel corso del tempo grazie ad appositi algoritmi. Sotto la scocca c’è il nuovo Qualcomm Snapdragon 820 quad-core, con  supporto alla ricarica rapida Quick Charge 3.0.

HTC ha rinnovato anche la sua UX proprietaria. Sense 8, tra le tante novità, presenta il nuovo “Freestyle Layout” che permette sostanzialmente di posizionare elementi nella schermata home a piacimento, senza necessariamente attenersi ad una griglia. Per quanto riguarda la personalizzazione, da sempre punto forte di Sense, HTC Themes permette di installare vari temi dotati di icone, sfondi e suoni di sistema e di notifica. È stato infine ridotto il numero di applicazioni preinstallate, integrando le app di HTC con quelle di Google per offrire agli utenti un ambiente più leggero e con quanto meno bloatware possibile.

Di seguito alcuni screenshot della HTC Sense 8.

Scheda tecnica di HTC 10

  • Schermo: 5,2″ super LCD 5 WQHD (2560×1440)
  • SoC: Qualcomm Snapdragon 820
  • Memoria: 4 GB RAM
  • Archiviazione: 32 o 64 GB espandibile con microSD fino a 2 TB
  • Fotocamera posteriore: sensore UltraPixel 2 da 12 MP, autofocus laser, OIS, lenti f/1,8
  • Fotocamera frontale: sensore da 5 MP, autofocus, OIS, lenti f/1,8
  • Connettvità: USB tipo C, Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac, Bluetooth 4.2
  • Batteria: 3.000 mAh
  • Sistema operativo: Android 6.0 Lollipop con HTC Sense 8

Data di uscita e prezzo di HTC 10

In Italia HTC 10 sarà disponibile da aprile, nelle colorazioni Carbon Grey, Glacier Silver e Topaz Gold. È già possibile preordinarlo dal sito ufficiale, al prezzo di 799€.

close
Iscriviti alla newsletter!

È super facile restare aggiornati 🤟

Ricevi ogni settimane le ultime notizie e guide targate Plusrew.com