La GTX 1080 Ti si baserà sul chip GP102

0 391

Sembra che Nvidia non avrà un solo chip di fascia enthusiast basta sull’architettura Pascal (il GP100 alla base della Tesla P100), ma ben due, col secondo chiamato GP102. Il GP100 è un chip che combina Cuda Core di tipo FP32 (a singola precisione) ed FP64 (a doppia precisione), per un totale di 5760 Cuda Core. Il chip GP100 offre inoltre memoria di tipo HBM2 con interfaccia a 4096 bit, che fanno (insieme al resto) del GP100 un chip costoso. Inoltre Nvidia non vuole che lo sviluppo dei suoi prodotti venga rallentato dalla difficile reperibilità delle memorie HBM2.

Pascal GP100 Tesla

Di conseguenza, in casa Nvidia hanno pensato di creare un chip a metà tra il complicato e costoso GP100, ed il GP104 che sta alla base delle attuali GTX 1070 e GTX 1080. Ed ecco che entra in gioco il GP102, un chip indirizzato alle schede del mercato consumer, ovvero la linea GeForce, nello specifico la GTX 1080Ti. Una soluzione “economica”, in quanto perde i Cuda Core di tipo FP64, rrimanendo con soli 3840 Cuda Core FP32, il 33% in più del GP104, esattamente come il GM200 aveva il 33% di Cuda Core in più rispetto al GM204.

Possibile inoltre che Nvidia utilizzi memoria di tipo GDDR5X. Ancora non ci sono notizie invece riguardo alla prossima scheda della famiglia TITAN, che potrebbe utilizzare il GP100 e memorie HBM2.

close
Iscriviti alla newsletter!

È super facile restare aggiornati 🤟

Ricevi ogni settimane le ultime notizie e guide targate Plusrew.com