LG porta al CES 2017 le nuove OLED TV Serie W

LG Signature OLED TV Serie W proietta il design dei TV in una nuova dimensione al CES 2017

Caratterizzato dall’unico design “Picture-on-Wall” e dotato di Dolby Vision, Dolby Atmos e Color Science Expertise by Technicolor, il più premiato OLED TV di LG offre una straordinaria esperienza Home Cinema.

LG Electronics (LG) presenta al CES 2017 il nuovissimo LG SIGNATURE OLED TV serie W, top di gamma della nuova line up di TV a schermo piatto. Dotata della funzione Dolby Vision™ e dell’audio Dolby Atmos™, la nuova linea comprende 10 differenti modelli, tra cui spicca LG SIGNATURE OLED TV serie W da 77 pollici, premiato con il Best of Innovation Award al CES 2017, che si contraddistingue per l’innovativo design Picture-on-Wall.

La linea 2017 di LG OLED TV, costituita dai modelli 77/65W7, 77/65G7, 65/55E7, 65/55C7 e 65/55B7, continua ad offrire la più alta qualità di immagine rispetto a qualsiasi altro TV, grazie al nero perfetto, al contrasto infinito e alla vasta gamma di colori. I nuovi LG OLED TV sono stati progettati e prodotti basandosi su questo concetto di eccellenza e si presentano con diverse funzioni innovative pensate per trasformare il TV in un sistema completo dedicato all’intrattenimento. Gli LG OLED TV del 2017 si distinguono per lo straordinario design  ultra sottile della serie B7 e C7, per l’originale Picture-on-Glass design della linea E7 e G7, e per lo stile unico Picture-on-Wall della nuovissima serie W7. lg-signature-oled-tv-serie-w-ces-2017

L’innovativo design della serie W7 segue la filosofia less is more di LG, per cui tutto ciò che è superfluo viene eliminato per enfatizzare la bellezza dello schermo. Il profilo sottilissimo di W7 offre l’impressione che il TV sia sospeso a mezz’aria,  aumentandone il senso di immersione. Il pannello OLED, che misura solo 2.57mm di spessore per il modello da 65 pollici, può essere montato direttamente sulla parete semplicemente con supporti magnetici, eliminando così lo spazio tra il TV e il muro. Il senso di coinvolgimento è completato dall’incredibile audio Dolby Atmos e dagli speaker in grado di diffondere il suono anche dall’alto. Con W7 si ha la sensazione di fissare fuori dalla finestra e non di guardare la tv.

La serie LG OLED TV W7 è prodotta seguendo la rivoluzionaria tecnologia degli OLED LG di controllo del dimming dei pixel, che rende il nero perfetto senza alcuna perdita di luce, in modo da offrire un rapporto di contrasto senza limiti, con un miliardo di colori possibili. Inoltre, tutti gli LG OLED TV 2017 sono dotati della tecnologia ULTRA Luminance che consente di ottenere una migliore la luminosità quando necessario.

Sfruttando la tecnologia High Dynamic Range (HDR) dei cinema più evoluti di tutto il mondo, Dolby Vision arricchisce l’esperienza della visione TV in casa offrendo una migliore luminosità e un contrasto perfetto, oltre ad una completa  gamma di colori. Grazie al potente audio proveniente persino dall’alto e in grado di avvolgere l’ascoltatore, Dolby Atmos proietta lo spettatore dentro l’azione. Ciò è possibile grazie all’isolamento delle posizioni di ogni suono, che crea un audio straordinariamente ricco e a più livelli, proprio come nel mondo reale.

Essendo i primi TV al mondo con Dolby Atmos, gli LG OLED TV sono in grado di offrire contemporaneamente immagini di altissima qualità e un audio all’avanguardia, creando un magnifico intrattenimento. Dolby Vision ed Dolby Atmos insieme offrono una soluzione completa supportata da professionali creatori di contenuti e distributori in tutto il mondo. Oltre 80 titoli sono compatibili con Dolby Vision, mentre più di 100 titoli sono attualmente disponibili per Dolby Atmos, con 25 certificati per entrambi i formati. In aggiunta, oltre 100 ore di contenuti originali sono disponibili in Dolby Vision tra tutti i migliori content provider e i consumatori potranno avere subito accesso ai titoli Dolby Vision su Ultra HD Blu-ray, con disponibilità anticipata nel 2017.

Tutti gli LG OLED TV supportano la completa gamma dei formati HDR, compreso Dolby Vision, HDR10 e HLG (Hybrid Log Gamma).

Grazie alla più recente versione dell’intuitivo sistema operativo web Smart TV di LG (versione 3.5), gli spettatori non avranno problemi di accesso ai contenuti premium online HDR. LG ha collaborato con i principali fornitori di contenuti digitali come Amazon, Netflix e Vudu con lo scopo di offrire agli utenti l’accesso alla migliore esperienza possibile di home cinema. Per mostrare le capacità dei contenuti HDR sugli LG TV OLED, allo stand LG al CES sarà possibile assistere alla visione di programmi HLG da DIRECT TV, di contenuti Dolby Vision da Netflix e di titoli HDR10 da Amazon Prime Video. lg-signature-oled-tv-serie-w

I nuovi LG OLED TV integrano la tecnologia all’avanguardia e la rinomata competenza nella scienza dei colori di Technicolor. Sono state applicate  la stesse tecnologie e competenze utilizzate nella maggior parte delle produzioni hollywoodiane di prima qualità, dai film alle serie ad episodi. Ciò consente ai consumatori di beneficiare di una  esperienza visiva realistica ed intensa in grado di ricreare con precisione l’intento artistico dei creatori di contenuti. Vista la superiore qualità delle immagini della tecnologia OLED, Technicolor sta lavorando con LG per ampliare l’impiego dei televisori OLED in impianti di produzione in tutto il mondo.

“Con Dolby Vision e Dolby Atmos perfettamente integrati nei nostri nuovi LG OLED TV, gli spettatori saranno in grado di catturare la magia del cinema e beneficiare della vision dei loro film preferiti con la chiarezza originale, e con la profondità e l’immaginazione intatte”, ha dichiarato Brian Kwon presidente e CEO di LG Home Entertainment Company. “Gli straordinari nuovi televisori in mostra al CES di questa settimana dimostrano il nostro impegno per l’innovazione e la leadership nel mercato OLED e  in quello dei TV premium a livello globale.”

Sebastiano Quintini

Author

Sebastiano Quintini

Nato nel 94 ho sempre avuto una passione per la tecnologia e per i videogiochi, mentre da poco ho iniziato ad interessarmi a cinema e fotografia.

Up Next

Related Posts

Discussion about this post