Samsung Galaxy Surfboard – Tavola da surf “smart”

0 322

Dopo il wc hi-tech pensavamo di averle viste tutte, ma Samsung ha reso pubblico un prototipo per una tavola da surf “smart”, si chiama Samsung Galaxy Surfboard.

Ovviamente non è una tavola con guida automatica o altre diavolerie, ma, semplicemente, l’obiettivo di Samsung è connettere ad Internet qualsiasi oggetto, anche una tavola da surf. Un video pubblicato su YouTube dalla sede brasiliana mostra la Galaxy Surfboard utilizzata da Gabriel Medina, surfer professionista e campione mondiale WSL 2014. Il produttore coreano ha comunque specificato che si tratta solo di un concept, quindi non arriverà mai sul mercato. Un bene, dal mio punto di vista.

 

La Galaxy Surfboard sembra una normale tavola da surf. In realtà nasconde al suo interno il nuovo top di gamma di casa Samsung, il Galaxy S7. Lo smartphone è il “cervello” della tavola e consente la ricezione delle informazioni che vengono visualizzate su un display LED posto sulla punta della tavola. La Surfboard, com’è normale immaginare, è impermeabile all’acqua. Ovviamente la domanda sorge spontanea, perchè mai un surfista dovrebbe usare un simile “dispositivo” tra le onde? Le persone che amano questo sport cercano proprio di allontanarsi da un mondo iperconnesso e trascorrere qualche ora in mezzo al mare senza distrazioni. Samsung ritiene invece che i surfer professionisti debbano rimanere sempre in contatto con l’allenatore e i fan.

Galaxy Surfboard 2-970-80

 

Nel video si vede infatti Charles Medina (coach e padre di Gabriel) che invia suggerimenti al figlio. Queste informazioni sono visualizzate sul display della Surfboard, insieme ad alcune icone che indicano le condizioni del tempo, la direzione del vento, l’altezza e la frequenza delle onde. I fan possono invece inviare messaggi di incoraggiamento tramite Twitter, anche se si tratta di una funzionalità abbastanza inutile, in quanto sarebbe una distrazione, che un professionista di uno sport come il surf non può assolutamente permettersi.

Fortunatamente si tratta solo di una dimostrazione delle capacità tecnologiche di Samsung. Nessuno comprerebbe mai una tavola da surf con smartphone integrato. Non è comunque da escludere che altri produttori prendano in prestito l’idea e realizzino una versione commerciale.

close
Iscriviti alla newsletter!

È super facile restare aggiornati 🤟

Ricevi ogni settimane le ultime notizie e guide targate Plusrew.com