Thermaltake Core P5, a metà tra case e workbench

0 93

Thermaltake Core P5 “porterà l’estetica del vostro PC ad un livello superiore”. La nuova soluzione dell’azienda taiwanese infatti, all’occorrenza smette il suo aspetto da banchetto di prova, e può essere posizionata in verticale, grazie a dei sostegni rimovibili, opppure appesa ad un muro; a proteggere i componenti c’è una copertura in vetro (anch’essa ovviamente rimovibile) aperta ai lati, che lascia quindi l’aria libera di circolare, così come, purtroppo, la polvere.Thermaltake Core P5

 

Supporta schede madri ATX, mATX e mITX, un radiatore da 480mm e un’altro da 420mm; ha un alloggiamento per HDD davanti e tre nascosti dietro il vassoio della scheda madre, slot per quattro ventole di supporto da 120mm e tre da 140mm. Nel retro, ben 4,5cm di spazio per il cable management.

Thermaltake Core P5 dispone di otto slot di espanzione ruotabili di 90° per distribuire più omogeneamente il peso quando è posizonato in verticale, e cavi riser PCI-E integrati nel telaio per sfruttare questa modalità.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Modularità è la parola d’ordine per Thermaltake Core P5, una soluzione che si rivolge soprattutto ai modder, e a chi cerca di dare al proprio rig un look particolare. È attualmente disponibile per 149$ su Newegg, e sarà presto acquistabile anche in Australia, Germania e Francia. Verranno caricati sul sito Internet di Thermaltake i modelli dei vari componenti, per poter permettere di stamparli con una stampante 3D.

Commenti
Caricando...