La Tecnologia semplice da leggere.

Top 10 Videogiochi 2016: Miglior grafica

Il 2016 se ne è andato da un paio di settimane e, a fronte di un’analisi approfondita, possiamo definirlo un anno decisamente più prolifico del 2015 per quanto riguarda il mondo dei videogiochi. Ciò che è realmente mancato, semmai, è stato un concreto miglioramento nell’ambito tecnico. Intendiamoci, i giochi tecnicamente avanzati non sono mancati di certo, ma di sicuro non si sono fatti passi da gigante rispetto all’anno precedente.

Non è questo, però, il momento per parlare di questo rallentamento nel progresso tecnico, ma è il momento di analizzare quali sono stati i videogiochi che, più di tutti, quest’anno si sono imposti a livello grafico. Bisogna specificare che per “miglior comparto grafico” si intenderà non solo il lato strettamente tecnico ma anche, in parte, quello artistico. Questo perché un gioco graficamente pompato non per forza è bello senza un’adeguata direzione artistica.

Fatte le doverose premesse, andiamo a vedere quali sono questi 10 giochi che hanno stupito davvero in questo 2016.

10. Fifa 17

Il più innovativo e il più discusso capitolo della serie, forte di una nuova veste grafica dovuta al Frostbite Engine, mostra davvero i muscoli tecnicamente, soprettutto nella modalità “Il Viaggio”.

9. Dark Souls 3

Dark Souls 3 chiude un ciclo, quello della serie dei Souls, durato per sette anni e lo fa con un comparto tecnico e artistico davvero di tutto rispetto. Quando potenza grafica e estetica si incontrano a dovere, si ottiene Dark Souls 3.

8. Final Fantasy XV

Un grandissimo ritorno per una saga che per tanto, anzi troppo, tempo è stata ai margini dell’industria videoludica. Square Enix sa ancora il fatto suo, dimostrandocelo con un gioco graficamente davvero bello e, a tratti, mozzafiato in alcune sequenze.

7. Call Of Duty: Infinity Warfare

Sempre la solita minestra riscaldata nel gameplay, Infinite Warfare riesce a soddisfare almeno con un comparto tecnico davvero ben fatto. Potenza grafica che, unita a una regia da perfetto film d’azione, riesce a rendere totalmente immersive le scene proposte. Settimo posto meritato.

6. Gears Of War 4

The Coalition fa di nuovo centro, proponendo agli appassionati uno dei migliori Gears Of War della saga. Solido come una roccia nel gameplay, eccezionale graficamente. Consigliato l’acquisto su Windows 10 se in possesso di un PC di fascia alta o Ultra, avrete belle soddisfazioni.

5. Quantum Break

Un gioco che non si è filato nessuno, complice l’uscita di rivali del genere action/story driven come Uncharted 4, ma che merita tantissimo. Graficamente da urlo, quasi facendo impallidire Uncharted 4 nella sua versione PS4 base. Regala forti emozioni sotto il piano tecnico con la versione per Windows 10, complici le Directx 12 che, sebbene non sfruttate del tutto, migliorano l’esperienza che si avrebbe su Steam e Xbox One.

4. Doom

Lo sparatutto più caciarone dell’anno è anche il più granitico tecnicamente. Un’ottimizzazione che, vedendo che il publisher è Bethesda, fa quasi venire le lacrime agli occhi e un comparto grafico talmente eccezionale che ti fa sentire davvero all’inferno. Complimentoni e un doveroso “bentornati” ai ragazzi di ID Software.

3. Unravel

Se Quantum Break non se l’è filato nessuno, Unravel l’ha giocato solo la zia dell’Art Director di questa perla. Graficamente è il miglior Platform mai creato, enigmi alla portata di tutti ma mai banali e ambientazioni che farebbero emozionare fino alle lacrime chiunque. Recuperatelo assolutamente.

2. Forza Horizon 3

Miglior grafica della storia dei giochi di guida, si potrebbe non aggiungere altro. Anche qui, stesso discorso di Gears Of War 4, se potete giocarlo su un PC di fascia alta o Ultra fatelo. Se siete in possesso di una scheda video adeguata, provatelo in 4K, tanto è ottimizzato talmente bene che non ne risentirete particolarmente, e lasciate gioire i vostri occhi.

1. Battlefield 1

Grandissimo fps, Dice non sbaglia un colpo, proponendo la miglior esperienza grafica in assoluto per un multipiattaforma totale. Bellissimo su Xbox e PS4, Fantastico su PS4 Pro, da applausi a 28 mani su PC. Semplicemente il miglior gioco del 2016 sotto tutti i punti di vista dell’ambito tecnico.

Sono stati esclusi titoli in esclusiva di una sola console, come ad esempio Uncharted 4, perché non ha senso paragonare le prestazioni di giochi multipiattaforma (inteso come almeno due piattaforme differenti nelle caratteristiche Hardware) con giochi in esclusiva. Questo perché un gioco sviluppato in esclusiva per un solo Hardware consente un’ottimizzazione maggiore e un lavoro molto più semplice, imparagonabile con quello di giochi come Battlefield 1, che lasciano senza fiato nonostante un lavoro di ottimizzazione molto più impegnativo ed ampio

Vi lasciamo al video celebrativo di questi 10 giochi, buon 2017.

 

Commenti
Caricando...