Anonymous dichiara guerra a Trump!

0 327

Donald Trump finisce, nuovamente, sotto la mira di Anonymous, il gruppo di attivisti famoso per le sue lotte contro le ingiustizie e questa volta sembra una cosa seria.

Solitamente Anonymous non si accanisce contro un bersaglio, per quanto esso possa essere tosto, ma sembra che Trump, il candidato alla corsa presidenziale statunitense, sarà una eccezione, infatti, in un video divulgato sul web a inizio mese, un portavoce ha dichiarato “guerra totale” a quello che sembra essere il personaggio più discusso del periodo a causa delle sue campagne di marketing e del suo atteggiamento, a parer mio, ignorante.

“Caro Donald Trump, ti teniamo d’occhio da molto tempo e quello che vediamo ci disturba profondamente”

E’ questo il messaggio riportato da uno degli esponenti degli anonymous durante questo video e, successivamente, vi sono vari spezzoni delle sue apparizioni in pubblico nel quale spiccano le sue dichiarazione e i suoi atteggiamenti tipici da magnate americano, tendenti, per lo più, alla denigrazione delle minoranze, al sostenere tesi misogine e avere atteggiamenti molto poco professionali.

Anonymous

 

“La tua campagna elettorale incoerente e piena d’odio non ha solo shockato gli U.S.A. ma l’intero mondo con le tue spaventose azioni e idee”

Continua il portavoce, effettivamente Trump è un personaggio non solo discusso in america ma in tutto il mondo, anche il comico britannico John Oliver gli ha dedicato una puntata del suo show nel quale viene evidenziato molte delle incongruenze di questo “personaggio”, in tutto questo le iniziative che si prendono gioco di Trump sul web non sono poche.

“Questa è una chiamata per proteggere il nostro futuro, il nostro stile di vita e la nostra libertà”

Il che significa che tutti gli attivisti che vorranno appoggiare la campagna e dare una mano all’attacco saranno i benvenuti.

Altra sostanziale differenza dagli attacchi passati è che il sito di Trump è stato abbattuto più volte e alcuni suoi profili sono stati hackerati e cancellati il che ci fa notare che il piano di attacco è molto più organico e destinato a durare nel tempo, contrariamente agli attacchi passati.

In questi giorni successivi alla pubblicazione del video si sta scatenando sulla rete l’hashtag #OpTrump, con la quale potrete seguire tutte le informazioni reperibili sull’operazione in corso, mentre sui social, specialmente twitter, i denigratori di Trump si stanno scatenando appoggiando, come se fossero un coro da stadio, questa nuova operazione.

https://www.youtube.com/watch?v=Ciavyc6bE7A&ab_channel=Anonymous

close
Iscriviti alla newsletter!

È super facile restare aggiornati 🤟

Ricevi ogni settimane le ultime notizie e guide targate Plusrew.com