ASUS ZenFone AR scatta foto da 92 megapixel!

0 246

ASUS ha presentato ieri il suo primo smartphone pensato specificatamente per la realtà virtuale: lo ZenFone AR è stato sviluppato in collaborazione con Google, all’interno del progetto Tango. Le caratteristiche tecniche sono di prima categoria: è dotato di processore Qualcomm Snapdragon 821 e di ben 8 GB di RAM (necessari per gestire le operazioni in VR); lo schermo ha risoluzione 2560×1440 e una diagonale di 5,7″. Il processore è stato inoltre ottimizzato per operare con Tango ed è dotato di un sistema di raffreddamento custom chiamato Vapor Cooling.

ASUS ZenFone AR

Lo ZenFone AR è dotato di ben tre fotocamere posteriori, che hanno le funzioni di motion tracking, di area learning e di depth perception, fondamenta della realtà virtuale; inoltre ASUS afferma che sarà possibile scattare fotografie con 92 megapixel di risoluzione combinando quattro scatti nativi a 23 megapixel. Oltre a Tango, sarà possibile trasformarlo in un sistema per la realtà virtuale grazie a Google Daydream.

Non sono stati rivelati altri dettagli, se non che ZenFone AR sarà disponibile dal secondo trimestre del 2017.

close
Iscriviti alla newsletter!

È super facile restare aggiornati 🤟

Ricevi ogni settimane le ultime notizie e guide targate Plusrew.com