La Tecnologia semplice da leggere.

CCleaner

Vi è mai capitato di avvertire dei rallentamenti del vostro PC?

La causa di questi problemi potrebbe essere l’appesantimento del vostro dispositivo dovuto a file che vanno a ostruire il corretto funzionamento della macchina.

Fortunatamente esistono diversi programmi nati con lo scopo di andare a individuare file che vengono ritenuti inutili e di eliminarli.

Il mercato propone diversi software utili a questo fine, ma sicuramente CCleaner è uno tra quelli più famosi e più utilizzati al giorno d’oggi.

Andiamo dunque a vedere questo programma nel dettaglio.

  1. Come si scarica?

Partiamo dalle basi e andiamo a vedere come effettuare il download e l’installazione.

Innanzitutto va detto che CCleaner è disponibile sia per Windows che per Mac e la procedura è la medesima.

Per scaricarlo sarà sufficiente andare sul sito della Piriform, che è la software house che produce questo programma, e andare a scaricare il programma.

Per rapidità vi lascio direttamente il link: https://www.piriform.com/ccleaner/download

L’installazione poi è immediata e avviene allo stesso modo di qualsiasi altro software.

  1. Quale versione scegliere?

Sicuramente questo è il primo dubbio che viene posto in questione non appena aprite la pagina della Piriform.


Esistono infatti
due versioni: una a pagamento e una gratuita.

Il software scaricato gratuitamente permetterà di:

  • Velocizzare le performance del vostro PC
  • Aumentare la sicurezza e tutelare maggiormente la vostra privacy

La versione a pagamento offre tre funzioni in più:

  • Pulizia automatica del nostro browser non appena lo chiudiamo
  • Monitoraggio in tempo reale della presenza di eventuali file spazzatura
  • Aggiornamenti automatici (nella versione free vanno fatti manualmente)

Viene inoltre offerto un supporto prioritario rispetto alla versione gratis per risolvere eventuali problemi.

Pertanto la scelta se pagare o meno per questo servizio dipenderà dall’utente, a seconda che voglia un’esperienza più completa o meno.

Personalmente io ho testato la versione gratuita e posso affermare che il programma già così risulta molto valido e i miglioramenti sono percettibili.

  1. Come funziona CCleaner?

Il suo funzionamento è davvero semplice ai nostri occhi.

Il software infatti ha un’interfaccia molto intuitiva e gradevole:

Come si può vedere dall’immagine avremo a disposizione 4 categorie:

  • Cleaner

In questo reparto è possibile andare a fare un’analisi dei software già installati di default e di quelli che avete scaricato.

In particolare il programma andrà ad analizzare quanti file è possibile andare a eliminare, ve li presenterà facendovi vedere il loro peso effettivo e vi proporrà di eliminarli.

Molto semplice e rapido.

  • Tools

Utilissimo in quanto vi permette di disinstallare completamente applicazioni, di selezionare quali desiderate che si avviino appena accendete il computer e di ottimizzare lo spazio libero della vostra macchina.

  • Options

Per settare a vostro piacimento il funzionamento del programma.

In particolare avrete la possibilità di andare a selezionare i cookie che desiderate mantenere e i file addizionali e le cartelle in cui volete che CCleaner agisca o anche che lasci inalterate.

  • Upgrade

Infine questo reparto vi permetterà di andare ad aggiornare il vostro software (oltre che invitarvi a passare alla versione Pro).

Va ricordato che nella versione gratuita sarà un processo che bisogna fare manualmente mentre in quella a pagamento gli aggiornamenti avverranno in modo automatico.

  1. Conclusioni: vale la pena scaricare CCleaner?

A mio avviso sicuramente sì, soprattutto considerando il fatto che potete godere di una versione gratuita.

Questo infatti vi permetterà di valutare in prima persona l’efficacia di questo programma sul vostro computer e di capire quanto possa esservi utile.

Ovviamente ci tengo a sottolineare che si tratta di un programma di pulizia: ciò significa che se il vostro PC soffre di grossi rallentamenti non è detto che questi vengano del tutto eliminati con CCleaner.

Certamente però tentar non nuoce e, per alcuni utenti, sono sicuro che questo software potrebbe rivelarsi una manna.

Se per caso CCleaner non è quello che cercate vi invito in ogni caso ad andare a leggere il nostro articoli sui migliori programmi per la pulizia del vostro computer.

Ci sono infatti diverse proposte in questo settore e sicuramente esiste qualcosa che fa al caso vostro.

Scrivi una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.