Intel e AMD insieme, accordo per dei brevetti grafici ?

0 295

Nel mondo finanziario si sta sempre più sentendo l’interrogativo secondo il quale sarà possibile trovare Intel e AMD insieme per quel che riguarda la licenza di brevetti tecnologici in ambito grafico. Questa indiscrezione giunge da un presunto report di Bloomberg, che però non appare sul sito. Il primo a ribattere su tale notizia è stato il “Blog Barron’s”

Attualmente Intel ha un accordo con Nvidia da oltre 1.5 miliardi di dollari che riguarda alcuni brevetti di tipo tecnologico, sulla base di un’intesa del 2011 trovata per metter fine alla dura battaglia in tribunale. Tale alleanza, che porta nelle casse di Nvidia oltre 60Milioni di dollari ogni trimestre ha però una durata di sei anni e quindi sta giungendo agli sgoccioli, con un termine previsto per il 17 Marzo 2017 e, a quanto pare, Intel, anziche rinnovarlo, sta pensando di siglare un accordo simile con AMD. Questo possibile patto tra le due rivali del settore dei microporcessori potrebbe portare dei benefici non indifferenti ad AMD con una nuova fonte di introiti molto utile, sopratutto per un’azienda che è caratterizzata da anni da una fortissima crisi finanziaria.

Intel, d’altro canto, potrebbe pescare qualche valida tecnologia tra le fila di AMD, e sostenere tecnologie in cui AMD è “portavoce” come ad esempio il FreeSync; L’azienda si era infatti proclamata interessata da abbracciare lo standard gratuito lo standard gratuito per la gestione del refresh rate variabile.

Questo sviluppo del FreeSync lo porterebbe a diventare lo standard di fatto nel mondo dei monitor con un refresh rate variabile, surclassando e relegando il G-Sync a una piccola fetta di mercato e spingendo, di conseguenza, nividia ad aprirsi allo standard aperto.

Intel e AMD insieme, xConnect

L’altra tecnologia interessante per Intel è l'”AMD XConnect”, una tecnologia per l’utilizzo di schede video esterne insieme ai prodotti come i NUC ( Mini pc ). Al momento tutto ciò però rimane sono un’indiscrezione, per di più senza una chiara fonte ne, tantomeno, un documento nero su bianco, apparsa sul web qualche giorno fa, quindi nulla di sicuro ma solo un rumor, per ora.

close
Iscriviti alla newsletter!

È super facile restare aggiornati 🤟

Ricevi ogni settimane le ultime notizie e guide targate Plusrew.com