Opera compie 20 anni e cambia look

0 272

Opera è uno dei più famosi e storici browser web: uscito nel lontano 1994, compie quest’anno ben 20 anni. In questi due decenni il browser è stato uno tra i più usati e premiati dal pubblico per la semplicità di utilizzo e la possibilità di customizzazione della navigazione. Opera è stato il primo browser a diffondere l’interfaccia a schede (tabbed browsing), ad introdurre la funzione per salvare la sessione corrente e  a mostrare l’anteprima (in miniatura) dei vari tab, giungendo nel 2009 ad essere uno dei 10 browser più utilizzati al mondo.
Nell’ultimo periodo, con la scelta di passare all’interfaccia Chromium e quindi di standardizzarsi alla pari di quasi tutti i browser sul mercato, Opera aveva perso un po’ di punti, sparendo dai desktop dei più smanettoni e attenti user.
Tuttavia la software house norvegese nel corso degli anni si è sempre mossa per rimanere al passo con i tempi e non a caso proprio in occasione del ventennale ha deciso di presentare il nuovo look dell’azienda.

Opera andrà incontro ad un restyling del brand


Il restyling di Opera non riguarderà il browser di per sé, ma l’azienda che lo gestisce: Opera software diverrà semplicemente Opera. Inoltre cambierà anche il logo: la celebre O guadagnerà la terza dimensione, quasi a trasformare la lettera in un portale dal quale un flusso entra e ne esce completamente cambiato.

[youtube http://www.youtube.com/watch?v=KvJJk5Z-iZE]

Ma è dalle parole di Sean D’Arcy, VP Global Marketing and Distribution di Opera, che apprendiamo che non è soltanto un cambio di logo, ma un completo restyling del brand“Oggi serviamo oltre un miliardo di utenti Internet ogni mese. 350 milioni di persone usano le nostre app e servizi, mentre 1.1 miliardi di persone le raggiungiamo tramite Opera MediaWorks. È tempo di creare una brand identity che rifletta ciò che è Opera oggi.”

I primi a godere delle novità saranno gli utenti di Opera mini per iOS che sarà il primo prodotto ad adottare il nuovo stile. Tuttavia D’Arcy assicura che il cambiamento sarà globale:  “Nei prossimi mesi diffonderemo il nuovo brand lungo tutta la famiglia Opera. Opera per Android, Opera Mini per Android, Opera Mini per Windows Phone e Opera per i computer saranno i prossimi a ricevere il cambiamento, nel giro di poche release. Poco dopo, rivedremo le icone e i loghi della nostra applicazione di gestione dei dati Opera Max, il browser Opera Coast per iOS e le altre applicazioni”.
La speranza è che oltre a questi restyling, Opera possa tornare ad essere il browser che era, capace di apportare novità e personalizzazioni che facciano sentire l’utente unico nel suo modo di vivere il web.

 

 

close
Iscriviti alla newsletter!

È super facile restare aggiornati 🤟

Ricevi ogni settimane le ultime notizie e guide targate Plusrew.com