Radeon Software Crimson è l’erede della suite Catalyst

0 520

AMD, dopo aver consolidato la sua divisione specializzata in visual computing sotto il Radeon Technology Group, ha deciso di dare un nuovo nome e un nuovo aspetto al software Catalyst, che ormai da più un decennio muove le sue GPU, con Radeon Software Crimson.

Radeon Software Crimson vuole essere la risposta di AMD alla GeForce Experience di NVIDIA: una suite completa, che non si ferma soltanto ai driver e alla configurazione, ma includerà in futuro tutte le funzionalità che prima erano svolte dal “rebrand” di Raptr, AMD Gaming Evolved.

Radeon Software Crimson integra il nuovo pannello di controllo Radeon Settings

La nuova applicazione Radeon Settings non si basa più sul .NET Framework come il vecchio Catalyst Control Center, ma usa QT, che porterà, secondo AMD, il tempo di avvio è stato notevolmente ridotto, passando dagli otto secondi del CCC a 0,6 secondi, su un laptop medio-gamma con una APU AMD E-350.

Per ora, AMD ha soltanto parlato della IU di Crimson, minimalista e pronta ad adattarsi allo stile grafico di Windows 10. Nella schermata iniziale è visibile una ribbon bar con cinque tab, “Video”, “Display”, “Games”, “Eyefinity” e “System”, e in basso un’altra barra, per altre impostazioni, aggiornamenti e social.

Nella prima tab, rivolta al gaming, è presente il nuovo Game Manager, che permette di ritoccare le impostazioni grafiche globalmente o specificamente per un singolo gioco. Non sono ancora presenti opzioni di ottimizzazione, le quali sono ancora esclusiva di Gaming Evolved, ma Terry Makedon, dirigente della software strategy di AMD dichiara che è nei suoi piani includerle. Ora come ora esse si basano sul crowd-sourcing di Raptr, che presuppone che la maggioranza ha sempre ragione: secondo Makedon una raccolta di informazioni del genere non è sempre funzionale, e pertanto in Crimson le impostazioni ottimizzate verranno probabilmente selezionate in una maniera diversa.

La scheda dedicata al video offre semplici impostazioni per abilitare e disabilitare i filtri, configurazione dei singoli display per quanto riguarda FreeSync e VSR; infine troviamo un wizard per il setup di Eyefinity. L’ultima scheda è invece dedicata alle informazioni di sistema.

[youtube http://www.youtube.com/watch?v=Vd7dY2A8h_I]

AMD promette di rilasciare un major update per Radeon Software Crimson ogni anno, e aggiornamenti minori ogni mese. Non è ancora chiaro se tali cambiamenti riguarderanno soltanto l’aspetto esteriore della nuova suite di software per schede video Radeon, o se arriveranno anche novità per i driver, come ancora non è nota la data in cui Crimson arriverà sui nostri PC.

close
Iscriviti alla newsletter!

È super facile restare aggiornati 🤟

Ricevi ogni settimane le ultime notizie e guide targate Plusrew.com