Razer Kraken X | Recensione

0 175

Sono ormai sul mercato da fine 2019 le Razer Kraken X e sono finalmente arrivate anche a noi nella loro versione “Mercury White”.

Ma cosa sono le Kraken X? Sono delle cuffie della Razer a basso costo, leggere e ultra-portatili, ideate per ogni tipo di giocatore e per tutte le piattaforme!

Questo è possibile grazie alla loro connettività con Jack da 3.5 mm tripolare dotato anche di adattatore / prolunga, che divide la linea del microfono, e al loro peso di soli 265grammi! 

Razer Kraken X 7.1 Virtual Surround Sound Cuffie per il Gaming con Compatibilità Multipiattaforma, Jack audio da 3,5 mm.
12.033 Recensioni
Razer Kraken X 7.1 Virtual Surround Sound Cuffie per il Gaming con Compatibilità Multipiattaforma, Jack audio da 3,5 mm.
  • COMFORT ULTRA-LEGGERA: E se ti dicessimo che è possibile vivere un'esperienza di gioco completa senza avere la sensazione di stare indossando delle cuffie? Ti presentiamo le cuffie Razer Kraken X. Ultra leggere, con un peso di soli 250 g e dotate di audio surround 7.1 ultra immersivo.
  • AUDIO POSIZIONALE PRECISO E PULITO: Dotate di software audio surround 7.1, che ti consente di usufruire di un audio posizionale preciso mentre giochi, sarai in grado di cogliere la direzione da cui proviene l'azione, per essere pronto a lanciarti in uno scontro a fuoco.

Una evoluzione

Se si va a guardare le vecchie serie Kraken di Razer possiamo solo notare come questa nuova versione sia stata rinnovata in ogni suo aspetto, aumentandone la qualità non solo costruttiva ma anche quella audio.

Il resyling è totale, con un aumento netto delle parti in plastica esterne e l’ovalizzazione dei padiglioni. In generale le cuffie risultano molto più comode e ben costruite e sembrano anche meno soggette all’usura.
Il modello risulta anche totalmente diverso dalle Kraken V2 e dalle Kraken PRO che rimangono più simili al vecchio modello, con un driver più ampio ( 50mm vs 40mm ) e il microfono retrattile.

Purtroppo non presentano neanche la scheda audio esterna delle Kraken TE e quindi la qualità dell’audio sarà strettamente legata alla vostra scheda audio e al software.

Le differenze principali dal modello sono:

  • Mancanza del led nel padiglione.
  • Maggiore utilizzo della plastica nell’archetto a discapito di pelle e metallo.
  • Un design più leggero con padiglione ovale.
  • La perdita del microfono retrattile.
  • Il controllo del volume e del microfono sul padiglione.
  • Interfaccia Jack da 3.5mm tripolare con prolunga

Unboxing e prime impressioni

Le Razer Kraken X saranno recapitate in una scatola che esteriormente è nel solito stile Razer mentre internamente sarà molto più economica e di semplice cartone.

Le cuffie saranno bloccate e protette in un involucro di plastica, che le proteggono bene dagli urti e dalla polvere.

Appena uscite da questo involucro le cuffie si presentano in tutta la loro plasticosità che, però, non è affatto male. Infatti risultano anche abbastanza solide e ben costruite, non presentano scricchiolii e hanno un feeling abbastanza premium.

Sul padiglione sinistro è possibile trovare oltre il microfono non retrattile una piccola rotellina che regolerà il volume in analogico, e quindi senza interazioni software, e un tasto per mutare il microfono.

Sarebbe stato apprezzato un piccolo led sul microfono per vedere quando è in funzione o meno ma, per una questione di interfaccia di comunicazione, non è presente.

Nella confezione, oltre le cuffie, saranno inoltre presenti un adattatore da tripolare a doppio jack, due adesivi standard, il manuale di istruzioni e un codice con cui è possibile riscattare il programma per il 7.1 base.

Razer  Kraken X Review

Il Design

Le Razer Kraken X hanno veramente un ottimo aspetto con un livello di design che si destreggia tra le altre cuffie dello stesso costo.

Questa presenza della plastica opaca con i dettagli incisi in plastica lucida e gli inserti in similpelle, nonché degli ottimi cuscinetti in similpelle che si poggiano sulle orecchie, arricchiscono il prodotto che sembra molto più costoso di quello che è realmente.

Il filo purtroppo è in gomma ma, alla fine, anche questo è di ottima fattura ed ha una finitura striata.

Nel nostro caso, essendo la versione Mercury White, le cuffie sono totalmente bianche con le parti in pelle color grigio.

La parte che all’occhio risulta più “cheap” è la griglia dietro i padiglioni che sarebbe potuta essere realizzata in modo migliore.

L’audio

Per quel che riguarda il comparto audio devo dire che in questo modello, probabilmente a causa del driver da 40mm, non vi è un particolare salto qualitativo rispetto al passato.

Nonostante questo però l’audio risulta abbastanza buono, con dei bassi molto accentuati a discapito di suoni medi e acuti un po “impastati”.

Però questo è un problema al quale si può ovviare facilmente tramite una leggera equalizzazione sul pc mentre, su smartphone e console, non sarà possibile.

Tuttavia sono ottime per il loro  scopo, ovvero il gaming.

Il 7.1 digitale, utilizzabile anche questo solo su pc, è veramente ottimo e molto accurato, la spazialità è infatti ben definita.

Oltretutto upgradando il software con il THX spatial audio sarà possibile non solo equalizzare le cuffie ma regolare al meglio il 7.1 in base al proprio orecchio!

 

Il software

Per quel che riguarda il lato software queste cuffie sono dotate su pc di un programmino gratuito molto basico che andrà a ricreare digitalmente l’effetto 7.1 e darà un’ottima spazialità del suono nelle sessioni di gioco.

Se invece si vuole una calibrazione più precisa e un suono equalizzato in modo semplice e più preciso sarà possibile fare l’upgrade a THX spatial audio per circa 15€ con il codice sconto che viene fornito dalle cuffie stesse.

Questo programma è decisamente più completo ed ha le seguenti funzioni:

  • La possibilità di scegliere i programmi su quali dovrà funzionare il 7.1
  • L’equalizzatore delle cuffie, con la possibilità di creare più profili
  • Il tool di calibrazione del 7.1

Forse il costo ad alcuni potrebbe sembrare un po alto per questo software ma è perfettamente in linea con il costo del vecchio software 7.1 di Razer utilizzato sulla vecchia gamma di cuffie.

Il microfono

Per quel che riguarda il microfono non vi è molto da dire, sarebbe stata gradita la possibilità di equalizzazione anche di questo in quanto risulta carente sui bassi.
In linea di massima però ha un’ottima qualità audio, ideale per le chat vocali, e chiaro e cristallino ed ha un ottimo filtro anti-pop che vi permette di tenerlo molto vicino alla bocca.

Conclusione

Pensate e progettate per essere un ottimo compromesso tra qualità e prezzo le Razer Kraken X, esattamente come tutta la serie X di Razer, si posizionano sicuramente tra le migliori cuffie da gaming per la loro fascia di prezzo.
Probabilmente le assocerei in un setup portatile al Basilisk X Hyperspeed e a una tastiera TE come la Razer Huntsman TE.

E’ vero, sono delle cuffie molto essenziali ma svolgono egregiamente il loro lavoro e il software su pc le aiuta parecchio. Magari rimangono ancora sconsigliate invece a un pubblico di console gamer che potrebbero trovare l’audio un po carente di dettaglio.

Infatti queste cuffie, a mio parere, necessitano per forza di una buona equalizzazione.

Per quel che riguarda invece il microfono c’è veramente poco da dire, è ottimo, con una qualità buona e un filtro antipop di tutto rispetto.

Una grande pecca che riesco a trovare a queste Razer Kraken X è che i padiglioni non possono essere ripiegati su loro stessi per agevolarne il trasporto. Questo, su delle cuffie ultraleggere come queste, sarebbe stato particolarmente gradito.

 

 

Ultimo aggiornamento 2020-10-29 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

80%
Ottime

Veramente delle ottime cuffie per il prezzo che hanno. Il punto forte è senza ombra di dubbio la costruzione che risulta ben solida.
Per quel che riguarda il comparto audio si potrebbe fare un piccolo passo in avanti con una migliore equalizzazione di fabbrica però è un problema che si ovvia facilmente.
per la loro fascia di prezzo rimangono assolutamente consigliate.

Amazon
Compra ora
  • Design
  • Audio
  • Microfono
  • Confort
  • Trasportabilità

Scrivi una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.