La Tecnologia semplice da leggere.

Schede video: guida all’acquisto (settembre 2016)

Il gaming su PC si sta diffondendo sempre di più negli ultimi anni, e se volete aggregarvi anche voi alla massa di PC Master Race, il fulcro della vostra macchina da gioco deve essere costituito da una buona scheda video, o VGA. Questa guida si pone l’obiettivo di proporvi le migliori schede video disponibili al momento sul mercato, in base alla fascia di prezzo che più interessa ad ognuno di voi.

Schede low cost per giocatori occasionali

In questa fascia di prezzo troviamo schede video estremamente economiche e dalle prestazioni ridotte, utili però a giocare quasi tutti i giochi a risoluzioni e framerate ridotti. Se non siete particolarmente pretenziosi, oppure giocate solo una volta ogni tanto, queste schede potrebbero interessarvi.

AMD Radeon R5 230

Questa VGA ha un prezzo davvero irrisorio (costa quanto un gioco per console vecchio di 2 anni), ma può permettervi di giocare a giochi un po’ vecchiotti con un framerate accettabile. Non pensate di potervi permettere il Full HD: la risoluzione più adatta è il 720p. La R5 230 è la soluzione in assoluto meno costosa che vi proponiamo, quindi non aspettatevi quindi nulla di che, ma se non siete gamer accaniti potete prenderla in considerazione. Acquistabile a metà prezzo su Amazon.

NVIDIA GeForce GT 730 2/4 GB

La GT 740 di Nvidia è decisamente una soluzione più performante rispetto alla R5, ma ha anche un prezzo diverso. Rimaniamo sempre sotto i 100€, ma le prestazioni di questa scheda video ci concedono di giocare i titoli meno recenti in 1080p con qualche dettaglio in più: la versione con 2 GB di vRAM tende a sforzare di più con i giochi più recenti rispetto alla 4 GB, per questo vi consigliamo di prendere in considerazione quest’ultima. Nonostante ciò, siamo comunque di fronte ad una scheda grafica di fascia bassa, quindi non aspettatevi di giocare i titoli più recenti, se non a dettagli estremamente bassi (Battlefield 4, per esempio, non va oltre i 25 FPS a basso, mentre GTA V raggiunge anche i 60 frame secondo Techporn). La GT 730 è quindi un’ottima scheda per giocare ai più popolari titoli online come CS:GO, DOTA 2 e LOL, ma senza trascurare i tripla-A, seppur sacrificando i dettagli. È poco ingombrante, silenziosa e consuma poco: peccato per la memoria GDDR3 ormai obsoleta. Su Amazon la 2 GB è in vendita a 69€, mentre la 4 GB è scontata a 88.

AMD Radeon R7 240 2/4 GB

Vera rivale della 730, la R7 240 è molto simile alla sua controparte NVIDIA sotto molti aspetti tecnici, ma ha il vantaggio di consumare meno. Come ingombro non ci sono differenze, il clock della GPU e della RAM è pressochè identico, ed è anch’essa disponibile in versione da 2 oppure 4 GB. Sta quindi a voi scegliere tra le due, prendendo in considerazione l’ottimizzazione di alcuni giochi per l’una o per l’altra casa produttrice. Su Amazon la versione Sapphire 4 GB è scontata a 72€, vi consigliamo questa.

Schede di fascia media

Con queste schede si inizia a prendere il gaming sul serio, puntando a fare meglio delle consolle in fatto di dettagli e framerate.

NVIDIA GT 750 2 GB

Leggermente più costosa della 730, offre però prestazioni più elevate anche grazie alla memoria GDDR5. Scontata a 102€ è decisamente il meglio che potete avere a questa cifra, visto che vi può permettere di giocare anche titoli recenti in FullHD senza badare eccessivamente ai dettagli. Compratela su Amazon.

AMD Radeon R7 370 2 GB Nitro

Il nome è lungo quindi promette bene. Scherzi a parte, la R7 370 è superiore alla 750 di almeno 10-15 frame in quasi tutti i giochi, quindi è la migliore soluzione con un prezzo di 134€ per la versione base Sapphire. L’unico grave neo è costituito dal TDP piuttosto elevato, pari a 150 W a pieno regime. L’architettura della scheda è piuttosto vecchia, quindi sta a voi decidere se optare per questa oppure spendere 20€ in più per la RX 460.

NVIDIA GeForce GTX 950 2 GB

L’architettura Maxwell è ancora più che valida, e la 950 è probabilmente la scheda della casa di Santa Clara con il miglior rapporto prestazioni/prezzo, essendo quasi pari ad una 960. I 2 GB di memoria possono sembrare appena sufficienti, ma la scheda è progettata per riprodurre i giochi più recenti in 1080p a 60 FPS con i dettagli a medio. Su Amazon la trovate in sconto a 160€.

AMD Radeon RX 460 4GB Nitro

La RX 460 con 4 GB di vRAM è la prima scheda di AMD dotata della nuova GPU Polaris 11 con architettura a 14 nanometri e punta a fare concorrenza non dichiarata alla GTX 950. Il prezzo delle due schede video è molto simile, e le prestazioni anche: entrambe sono pensate per giocare in FullHD a 60 frame. Le prestazioni cambiano però radicalmente a seconda dei titoli: ad esempio su GTA V la Radeon lascia quasi 20 frame alla controparte NVIDIA, su WOW oltre 20, mentre in altri titoli le è addirittura superiore. Visto che su Amazon la trovate a 150€ spedita, solo 10€ meno della 950, vi consigliamo di optare per quest’ultima.

Schede di fascia alta

Queste VGA sono solo per chi vuole giocare al massimo in Full HD a più di 60 frame oppure a risoluzioni superiori, come il QuadHD e il 4K. I prezzi sono molto elevati, certo, ma se puntate a far parte della Glorious PC Master Race questa sezione è quella che fa per voi.

NVIDIA GeForce GTX 1060

L’ultima nata di casa NVIDIA offre prestazioni molto simili alla “vecchia” top di gamma GTX 980, nonostante un TDP di soli 120 W: questo è dovuto all’architettura Pascal, la stessa delle 1070 e 1080. Con questa scheda video potete giocare in 1440 ad ottimi settaggi e framerate, ma in 4K stenta. Il prezzo di 332€ la rende abbastanza abbordabile: la 1060 è una scheda che, se usata per il Full HD, può durare diversi anni.

AMD Radeon RX 480 4/8 GB

L’ultima architettura di casa AMD, Polaris 10, è quella che potenzia le nuove schede della serie 4xx. La 480 (disponibile in versione da 4 o 8 GB di vRAM) può offrire prestazioni eccellenti per il gaming in Full HD, e buone per il Quad HD, ma sono prestazioni molto simili alla GTX 970, uscita circa due anni fa. Non può assolutamente confrontarsi con le GeForce 10xx, e nonostante gli sforzi di AMD per creare una nuova architettura, sembra sempre essere un passo dietro la rivale. La sua forza è il prezzo concorrenziale, intorno ai 300€ su Amazon per la versione Sapphire, ma considerate che una GTX 970 si può trovare a meno. La versione da 4 GB, che costa circa 50€ in meno, può essere la scelta migliore: le prestazioni sono estremamente simili (variazioni di pochissimi frame) nonostante la memoria dimezzata tramite BIOS. La trovate qui, sempre brandizzata Sapphire.

Schede video di fascia extreme

Il top in fatto di gaming: con queste schede potete giocare comodamente in Quad HD e spingervi anche nel 4K, ma sono un po’ sprecate per il Full HD. I prezzi sono molto elevati, ma stiamo parlando di schede create solo per una piccola fetta di gamer.

NVIDIA GeForce GTX 1070 8 GB

La sorella minore della 1080 è anch’essa basata sull’architettura GP104 Pascal, monta memoria GDDR5X e come l’ammiraglia di casa NVIDIA è in grado di surclassare la serie 9xx in fatto di prestazioni. Parliamo di quasi 90 fps in Battlefield 4 a risoluzione Quad HD (con tutti i settaggi maxati), e poco più di 40 in 4K. La migliore che vi proponiamo come rapporto qualità/prezzo è la Gigabye, disponibile a 460€ su Amazon e dotata di un efficiente sistema di dissipazione.

NVIDIA GeForce GTX 1080 8 GB

La top della gamma GeForce è il meglio che si possa acquistare per giocare al PC: le prestazioni dichiarate sono superiori ad uno SLI di 980, il che, data la carente ottimizzazioni dei videogiochi per le schede multi-GPU, può voler dire tutto e niente. Ma alla prova pratica la 1080 si è dimostrata estremamente performante, tanto da battere anche la costosissima Radeon R9 Fury X in Ashes Of The Singularity, terreno solitamente prediletto per le schede AMD; oltre alle prestazioni pure, anche il consumo energetico è sorprendente, con soli 180 W di picco. Con questa scheda il 4K non è più una chimera e il Quad HD è normale amministrazione: potete acquistare la versione Gigabyte a 675€.

AMD Radeon R9 Fury X

La Fury X è una scheda pensata per competere con le corazzate di casa NVIDIA: si tratta della prima scheda video a montare memoria HBM di nuova generazione e ha una GPU Fiji che le conferisce una potenza di calcolo di 8.6 teraflops. Le prestazioni sono molto simili a quelle di una GTX980, ma con un TDP di 275 W, che non è poco. È dotata inoltre di raffreddamento a liquido per mantenere adeguatamente fresca la GPU. Su Amazon è scontata a 523€.

Commenti
Caricando...