YouTube: al via le restrizioni per evitare le lunghe sessioni

0 41

Secondo alcune statistiche sembra che siano molti gli utenti che utilizzano la piattaforma di Google di notte e senza prendersi mai una pausa. A causa di ciò, l’azienda californiana ha deciso di introdurre delle importanti novità.

Come ha scritto Google sul suo forum di supporto ufficiale, la società ha ufficializzato l’arrivo di alcuni promemoria pensati per chi fa le “ore piccole”su YouTube, ma anche per chi non fa pause tra un video ed un altro.

Dunque, sono stati introdotti i promemoria “è ora di andare a letto”. Così, grazie a questi, l’utente può impostare delle restrizioni alla visione di video e scegliere l’ora di inizio e di fine dell’utilizzo dell’app. Ovviamente ci sarà la possibilità di scegliere, una volta scaduto il tempo a disposizione, se lasciare finire il video che stiamo visionando oppure chiudere YouTube.

La funzionalità è disponibile a partire dal 20 maggio 2020 e sembrerebbe già esser molto usata dalla maggior parte degli utenti.

La ritenete la giusta restrizione da applicare a chi per troppe ore guarda video su YouTube  senza prendersi mai una pausa?

Scrivi una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.