Apple Special Event ottobre 2017: nuovi MacBook Pro e tanto altro

0 73

 

L’attesissimo Apple Special Event di ottobre non ha deluso: tutti attendevamo trepidanti i nuovi MacBook Pro, e la casa di Cupertino ci ha accontentato svelando i suoi nuovi modelli. Ma andiamo con ordine, illustrandovi tutte le novità della serata (o mattinata, dipende dal fuso).

Apple TV e nuova app TV

L’antipasto della conferenza è costituito dalle novità introdotte su Apple TV, servizio che sta espandendosi sempre di più (sopratutto in America): la nuova app denominata “TV” permette di raccogliere in una sola schermata tutti gli show che stiamo seguendo sulle altre app, e di scoprirne di nuovi sempre collegandosi alle applicazioni di terze parti. Una volta finito un episodio di una serie, TV vi propone immediatamente il secondo, che potete guardare immediatamente oppure no, ma che al vostro ritorno sarà sempre sulla schermata ad accogliervi, insieme a suggerimenti per film e serie TV simili e consigliate.

L’app introduce anche una stretta interazione con i social networks, in particolare Twitter: se state ad esempio guardando una partita di calcio, potrete vedere a bordo schermo tweet, dirette Periscope e notizie utili riguardanti la partita stessa, senza staccare gli occhi dal televisore. Siri può invece aiutarvi nel trovare le informazioni che vi servono e sintonizzarvi sul programma che desiderate. La nuova app TV sarà disponibile da dicembre per Apple TV, iPhone e iPad.

Apple Special Event ottobre 2017

MacBook Pro

Il fulcro dell’evento è però costituito dalla presentazione dei nuovi MacBook Pro, i notebook top di gamma Apple.

Come già anticipato in questo articolo, i nuovi MacBook Pro introducono la TouchBar, una striscia sensibile alle gesture che non solo sostituisce i tasti funzione, ma offre tante nuove alternative. La TouchBar muta in base all’app o software che stiamo utilizzando, aggiungendo delle funzioni base veloci da utilizzare: ad esempio con iMessage il nostro MacBook si trasforma in un cellulare, siccome possiamo usare la Touchbar per mandare emoticon o per avere i suggerimenti di parola e scrivere più velocemente, esattamente come su un iPhone.

Dal punto di vista hardware, ecco come si presenteranno i nuovi MacBook Pro da 13″, disponibile con o [|] senza TouchBar e Touch ID:

  • processore Intel Core i5-6360U @ 2,0 Ghz, configurabile con Core i7-6660U @ 2,4 GHz | Core i5-6267U @ 2,9 GHz, configurabile con i5-6287U @3,1 GHz o i7-6567U @ 3,3 GHz
  • 8 GB di RAM 1866 MHz, configurabile con 16 GB | 8 GB di RAM 2133 MHz
  • SSD da 256, 512 GB o 1 TB
  • Due porte Thunderbolt 3 | Quattro porte Thunderbolt 3
  • Webcam a 720p
  • display con risoluzione 2560×1600 e aspetto 16:10
  • peso 1,37 kg
  • batteria ai polimeri di litio da 54.5 Wh | 49.2 Wh

Apple Special Event ottobre 2016

I MacBook Pro da 15″, invece, saranno configurati in questo modo:

  • processore Intel Core i7-6700 HQ @ 2,6 GHz / i7-6820HQ @ 2,7 GHz
  • 16 GB di RAM 2133 MHz
  • SSD da 256, 512 GB, 1 o 2 TB
  • Quattro porte Thunderbolt 3
  • Webcam a 720p
  • display con risoluzione 2880×1800 e aspetto 16:10
  • peso 1,83 kg
  • batteria ai polimeri di litio da 76 Wh

Oltre alla TouchBar, viene introdotto anche il Touch ID per sostituire i lucchetti da notebook e per autorizzare i pagamenti online semplicemente con un tocco.

Apple Special Event ottobre 2016

Le altre novità sono il nuovo sistema di raffreddamento, con nuove ventole e condotti disegnati in maniera diversa, la tastiera con meccanismo Butterfly di seconda generazione, il trackpad più ampio, i nuovi speaker e il display rinnovato: il tutto, in un corpo più sottile. Le porte vengono tutte sostituite dalle Thunderbolt che svolgono tutte le funzioni: ricarica, trasferimento di dati e file.

La nuova TouchBar ha anche dato una dimostrazione della propria utilità con programmi ottimizzati come il nuovo Final Cut Pro, Photoshop e DJ Pro.

MacBook Air

L’ultima novità di giornata è stata l’introduzione di un nuovo MacBook Air da 13″, che sostituisce le porte USB con due Thunderbolt. Non si sa altro per il momento.

 

 

Commenti
Caricando...