ERP gestionali più usati nel settore fashion 2020

0 14

ERP gestionali più usati nel settore fashion 2020

 Il 2020 è un anno davvero ricco di eventi importanti per l’imprenditoria. Abbiamo avuto l’affermazione degli e-commerce, la sperimentazione del 5G e soprattutto dei la proliferazione di software gestionali aziendali, conosciuti anche con l’acronimo ERP (Enterprise Resource Planning), sempre più complessi e variegati.

 Gli ERP sono software capaci di garantire la gestione di tutti i processi aziendali di oggi e stanno subendo un forte sviluppo in ogni settore, uno di questi è proprio il Fashion, settore particolare e complesso, sempre in continuo mutamento, che spazia dalla moda, dalle calzature, dai profumi ai gioielli.

 ERP: cosa sono?

 Questi particolari strumenti permettono alle aziende di allineare i diversi dipartimenti e i flussi di lavoro, con un risparmio significativo in termini di profitti, costi lavoro e tempo. Hanno una struttura molto complessa che convoglia e normalizza tutti i dati aziendali provenienti da ogni processo in un unico grande database. Tali informazioni vengono poi codificate in modo da essere facilmente elaborate ed interpretate in un linguaggio semplice e chiaro.

 Come influiscono in ambito fashion?

 Come già accennato, il mondo del fashion è molto vario e comprende numerosi settori della moda, dell’abbigliamento e della cura della persona, pertanto per un’azienda del settore, come potrebbe essere Garnier, Armani oppure Pittarello, riuscire a gestirne i flussi di entrata e uscita risulta molto complesso.

Stesso discorso potrebbe valere per la produzione dei prodotti, i cui processi necessitano una gestione coordinata e con la quasi nulla probabilità di errore in tutta il suo percorso.

Proprio per queste ragioni sono nati ERP specifici che aiutano queste aziende a semplificare ed ottimizzare il maggior numero dei processi di lavoro.

 Quali sono le peculiarità di questi software?

 In termini pratici questi software gestionali semplificano ed ottimizzano i processi di:

  Gestione dell’inventario

Gestione degli ordini

Adempimento degli ordini

Gestione della produzione

Gestione della finanza e contabilità

Gestione del magazzino

 

Durante la gestione dell’inventario questi supporti attraverso l’uso di codici identificativi di prodotto, controllano il magazzino catalogando i prodotti tenendo conto del numero di scorte. Sono capaci di supportare completamente il reparto logistico attraverso una gestione molto accurata degli ordini in ingresso ed in uscita compreso il loro adempimento. Sono capaci quindi di supportare la produzione aziendale dei prodotti stessi, registrando ed ordinando tutti i processi di fabbricazione dei prodotti, compreso di packaging ed imballaggio. Ultimo aspetto, ma non per importanza, è proprio la gestione della finanza e della contabilità perché gli ERP del Fashion sono progettati anche per riuscire a semplificare ed ottimizzare tutti i processi finanziari contabili gestendone addirittura ogni aspetto economico.

 

Quanti e quali ERP Fashion esistono attualmente in commercio?

 I gestionali in circolazione sono attualmente tantissimi, con caratteristiche sostanzialmente simili, dove ognuno di essi eccelle di più in uno o l’altro aspetto della gestione.

Sul territorio italiano MagicStore è uno dei software gestionali più usati in ambito fashion ma in commercio ne esistono molti altri e come riportano softwaresuggest.com e predictiveanalyticstoday.com possiamo trovare di generali come: Oracle netsuite ERP, BatchMaster ERP, Crest ERP, Focus 9, TCS iON, Astra Manufacturing ERP, MMI Xpert – ERP Software, Expand, CAMS-Exact ERP, Uneecops – SAP Business One Gold Partner, Ray Tech Manufacturing, MEDICIN ERP, Marg ERP 9+ Sofware, Tally ERP 9 e StrategicERP.

Possiamo trovare anche gestionali più specifici come ad esempio: AIMS 360, ApparelMagic e S2K Enterprice per il settore dei distributori di abbigliamento oppure Logic AFS, Cantel Apparel ERP e WFX per il settore della moda.

 Al giorno d’oggi non si possono quindi non notare i molteplici benefici dell’ERP nel mondo aziendale. Un’azienda ben organizzata e capace di tenere sotto controllo ogni aspetto della sua organizzazione sarà molto più preparata per affrontare il mondo super competitivo in cui viviamo.

Scrivi una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.