Material Design anche nella ricerca Google (screenshot)

0 445

Nonostante sia passato del tempo dall’introduzione del Material Design, il linguaggio di design di Google—due anni fa, nell’I/O 2014 venne presentato assieme ad Android Lollipop—tutt’ora alcuni tra i principali prodotti dell’azienda di Mountain View lo integrano soltanto parzialmente: tra questi c’è proprio la pagina web del motore di ricerca, ma, dagli screenshot che sono apparsi in rete nelle ultime ore, sembra che ci siano dei lavori in corso per rimodernarne la veste.

Google sta testando una nuova pagina di ricerca in Material Design

Il cambiamento non è enorme, tuttavia è possibile notare come nella pagina iniziale il background abbia assunto un colore grigio, e la barra di ricerca sia ombreggiata sullo sfondo, mentre nella schermata dei risultati lo sfondo è allo stesso modo grigio, ed essi sono incorniciati in spazi bianchi; un cambiamento poco apprezzabile per molti è tuttavia quello che riguarda il posizionamento dei dati del Knowledge Graph: come è possibile notare dalle istantanee, mentre ora sono posizionati a destra dei risultati, nel test rientrano nella colonna dei link, e anche se ciò conferirebbe alla ricerca un aspetto più snello e moderno, la leggibilità potrebbe risentirne.

material design

Anche se è effettivamente possibile che tale layout possa diventare predefinito, simili test si svolgono solitamente per verificare l’apprezzamento del pubblico nei riguardi dei maggiori cambiamenti, e se non dovessero soddisfare le aspettative, non verrebbero chiaramente applicati. Al momento della pubblicazione inoltre non abbiamo informazioni ufficiali riguardo un possibile rilascio globale del nuovo stile in Material Design per Google.

close
Iscriviti alla newsletter!

È super facile restare aggiornati 🤟

Ricevi ogni settimane le ultime notizie e guide targate Plusrew.com