GTA 6 : tra voci di corridoio e certezze

0 564

Grand Theft Auto 5 è uscito nel 2013, ma continua a macinare soldi grazie ai DLC per GTA Online. Red Dead Redemption 2 invece è stato confermato per il 2017. Nonostante questo i fan bramano un ipotetico GTA 6.

GTA 6 : Tra voci di corridoio e certezze

Di sicuro si sa che non vedremo GTA 6 per almeno un altro anno, e se va come con GTA V allora potrebbero passare anche 3 o 4 anni prima di vedere il prossimo capitolo della saga. Stando a Leslie Benzies, presidente Rockstar, lo studio è concentrato sullo sviluppo di GTA Online e Red Dead Redemption 2. Sempre Leslie Benzies afferma che “lo studio ha almeno 45 anni di idee da voler realizzare” e che lo sviluppo per il nuovo Grand Theft Auto è già iniziato (anche se non si sa a quale stadio dello sviluppo sono).

Ambientazione GTA 6

Rockstar ha dichiarato di voler creare (prima o poi) un Grand Theft Auto contenente tutte le città dei precedenti capitoli. In un intervista con Digital Trends, Leslie Benzies ha affermato che nella sua visione i giocatori avranno la possibilità di fare avanti e indietro tra le città per rivisitare i posti già visti nei precedenti giochi.

“Ovviamente a un certo punto ci piacerebbe avere un unico mondo contenente tutte le nostre città, e di permettere ai giocatori di volare tra di esse a piacimento, rivisitando le loro zone preferite,” afferma Leslie Benzies. “In quel contesto re-immaginare Vice City sarebbe molto interessante.” 

GTA 6 tra voci di corridoio e certezze
Mappa di GTA San Andreas

Tra le ambientazioni più quotate troviamo gli USA nella loro interezza, San Fierro e Las Venturas (le due zone di San Andreas rimaste fuori da GTA V) e Vice City. In un intervista con The Guardian, Dan Houser (Co-Fondatore di Rockstar Games insieme al fratello Sam), ha dichiarato che le possibilità di vedere un futuro GTA 6 ambientato a Londra sono molto scarse. “Penso che per noi GTA London fu un ottimo gioco ai tempi, ma i giochi erano più limitati allora. Oggigiorno ci piacerebbe creare un gioco ambientato in inghilterra, ma non necessariamente Grand Theft Auto.”

Personaggi GTA 6

A Dan Houser è stato anche chiesto se Rockstar ha considerato di aggiungere un personaggio femminile tra i protagonisti di GTA V. “Non ci abbiamo pensato questa volta,” ha spiegato. “Con questo non voglio dire che non potremmo o non vorremmo. Il trio di protagonisti è semplicemente ciò che ci è venuto naturale.” E continua affermando Nel futuro potremmo fare un gioco con una progtanista femminile? Certo. Semplicemente non abbiamo ancora trovato il gioco giusto per farlo, ma è una di quelle cose a cui pensiamo sempre.”

Insomma molti rumour e tante speranze per il futuro di Grand Theft Auto, per il quale però dovremo aspettare ancora molto. Per non perdervi le prossime informazioni sul nuovo episodio rimanete con noi!