Huawei Matebook finalmente in Italia!

0 40

Huawei ha messo in commercio nel nostro Paese il suo primo PC, il Matebook. Si tratta di un 2 in 1 che in realtà assomiglia molto più ad un tablet, se non fosse per la tastiera/cover e il pennino. Il Matebook fa dello spessore e del peso i sui punti di forza: 6,9 mm per 640 g sono valori che lo rendono davvero comodo da trasportare ed utilizzare in treno o in metro, ad esempio.

Ecco le caratteristiche tecniche dell’unico modello disponibile al momento in Italia:

  • Processore Intel m3-6Y30 @900 MHz (2,2 GHz con Turboclock)
  • 4 GB di RAM
  • SSD da 128 GB
  • Touchscreen da 12″ con risoluzione 2160×1440
  • Batteria da 4430 mAh
  • Fotocamera da 5 megapixel
  • Uscite: 1xUSB 3.0 Type C; jack audio da 3,5 mm
  • Sensore di impronte digitali
  • Windows 10 Pro

Come si può evincere dalle caratteristiche, il Huawei Matebook non offre prestazioni particolarmente elettrizzanti, ma è questo il problema dei 2 in 1: se si vogliono ottenere prestazioni migliori, bisogna montare altri componenti, che aumentano il peso e lo spazio occupato, come nell’HP Pavilion x360 recensito qualche mese fa.

Un difetto non da poco è la presenza di una sola porta USB (un po’ come i nuovi MacBook che offrono la sola Lightning), aggirabile con l’acquisto della docking station che aggiunge le uscite video Hdmi e Vga, due porte Usb standard, la porta di rete Ethernet e replica il connettore Usb-C, il tutto a 119,90€.

La tastiera è sganciabile e retroilluminata, così da essere usata con comodità anche in luoghi bui, ed è dotata di tasti a corsa corta come qualsiasi portatile mainstream.

Il prezzo a cui viene venduto il Huawei Matebook è di 999€, leggermente inferiore a quello dei concorrenti come il Surface Pro 4 e il Samsung TabPro S

 

Commenti
Caricando...