La Tecnologia semplice da leggere.

I Cheats rovinano The Division

The Division sembra non essere stato apprezzato dagli utenti di Steam, anzi a quanto risulta delle ultime 1556 recensioni postate sulla pagina del gioco l’84% sarebbbero negative. A quanto sembra, il problema maggiore riguarda l’utilizzo di cheats (trucchi, scorrettezze) e una qualità generale troppo mediocre secondo l’utenza. Non solo, sembra che anche agli utenti console non sia piaciuto particolarmente il lavoro svolto per la realizzazione del titolo. La criticità però rimane senza dubbio l’eccessiva facilità con il quale gli hackers stanno avendo la meglio, il sistema anti-cheating adottato, evidentemente, non è abbastanza solido e i furbetti se ne stanno approfittando.

Questa situazione è solo la punta dell’Iceberg di una questione molto più ampia: perché le persone fanno utilizzo di trucchi su giochi basati sul multiplayer? Intendiamoci, la mia generazione è praticamente cresciuta a pane e trucco del carroarmato sui vecchi GTA, senza poi dimenticare l’infinità di cheats delle Action Replay o simili su giochi come Pokémon per avere una squadra di leggendari e divertirsi in multiplayer a lottare con gli amici, ma il punto è un altro: Usare trucchi non è un male in se, lo diventa quando lo si fa danneggiando l’esperienza di gioco di altri giocatori. Tornando all’esempio di GTA, se mi metto il carroarmato e l’armatura infinita in singleplayer non faccio male a nessuno e passo una mezz’oretta in allegria a sparare a qualsiasi cosa mi capita a tiro, su Pokémon già è diverso ma se entrambi gli allenatori hanno usato i cheat lotteranno alla pari quantomeno, entrambi avranno un’intera squadra al 100 e si faranno due risate usando una potenza improponibile.

Ma in giochi come The Division il cheating è dannoso, perché non tutti avranno gli stessi vantaggi e svantaggi e se tu hai i punti vita infiniti e io no non ci divertiremo entrambi, non sarà alla pari. Godetevi giochi come questi per come sono, perché se sentite il bisogno di usare i trucchi siete i peggiori degli scarsi e i peggiori dei videogiocatori. Se non riuscite a giocare senza allora cambiate gioco, ce ne sono tanti proprio perché così ognuno trova pane per i suoi denti, e se un pane non vi piace non vomitateci sopra perché chi ne è goloso ha il diritto di mangiarselo in santa pace e senza strozzarsi.

Commenti
Caricando...