Niente più Pebble! Fitbit acquisisce l’azienda

0 100

Dopo alcuni rumors Pebble chiude definitivamente!

Erano solo rumors quelli che portavano a pensare ad una possibile chiusura dell’azienda produttrice dei famosissimi smartwatch e smartband ma oggi a sorpresa, con un comunicato, Pebble annuncia l’immediata chiusura che comporterà alcune sgradevoli conseguenze per gli utenti.

Fitbit acquisisce l’azienda

Per “soli” 40 milioni di dollari (secondo indiscrezioni) Fitbit sembrerebbe aver acquistato una buona parte di Pebble e dei suoi brevetti oltre al personale ed ovviamente le piattaforme.

Ciò che non ha acquistato l’azienda sono i prodotti Pebble che per ora non si capisce esattamente a che fine siano destinati anche se l’azienda acquirente ha dichiarato di mantenere attivi i dispositivi già venduti, almeno per un periodo di tempo non definito.

Purtroppo chi ha comprato uno smartwatch dell’azienda è destinato a ritrovarsi un prodotto pressochè inutile, con funzionalità limitate ed assenza di aggiornamenti e software in quanto anche i server Pebble verranno chiusi.

Cosa succederà ai device?

  • Nessun’altro dispositivo verrà prodotto e distribuito da Pebble.
  • I backer su Kickstarter che non hanno ancora ricevuto i loro prodotti saranno rimborsati.
  • La garanzia non è più disponibile e per la risoluzione dei problemi sarà affidata solo al forum ancora attivo.
  • Momentaneamente i prodotti già venduti resteranno funzionanti ma non si sa per quanto e probabilmente con funzionalità ridotte.
  • Non è più possibile effettuare ordini o preordini sul sito Pebble in quando non verranno più commercializzati prodotti dell’azienda.
  • I resi degli ordini dal sito ufficiale effettuati prima del 7 dicembre 2016 saranno rimborsati completamente.
  • Se acquistati da rivenditori di terze parti i prodotti potranno essere rimborsati o cambiati con altri dispositivi solo in base alle politiche del rivenditore.
  • Accessori e gadget compatibili sono disponibili da rivenditori di terze parti.

Purtroppo tra gli utenti c’è già sconforto a causa di questa notizia in quanto quando i server saranno ufficialmente down non ci sarà più speranza di aggiornamenti o migliorie per i Pebble.

pebble-time

Commenti
Caricando...