The Last Of Us 2: Analisi del Trailer

0 548

Durante il Playstation Experience di quest’anno, Sony ha presentato il primissimo trailer di The Last Of Us: Part 2. Sono stati quindi confermati, definitivamente, tutti i rumors riguardo questo secondo capitolo. Oggi andremo ad analizzare ogni singolo dettaglio del trailer, cercando di carpire quante più informazioni possibili sul nuovo titolo di Naughty Dog.

Il trailer si apre con uno scenario particolare, ossia una specie di foresta. Qui, per i più attenti, balza in mente la prima domanda: Perché? Come forse molti di voi ricorderanno, il primo The Last Of Us si conclude con Joel ed Ellie che tornano al mega rifugio del fratello di lui. Quel luogo era forse l’unico sicuro, e attrezzato per viverci molto a lungo. Cosa sarà, quindi, successo? Joel ha litigato nuovamente col fratello? Sono stati attaccati?

Forse più probabile la prima opzione. Il fratello di Joel aveva corso moltissimi rischi per lui ed Ellie, sacrificando anche alcune risorse affinché raggiungessero il covo delle Luci. Ellie, infatti, sembrava essere la chiave per trovare la cura all’epidemia. Questo perché, nonostante fosse stata infettata da moltissimo tempo, non si è mai trasformata.

Arrivati al covo, però, Joel scopre che chi si sottopone all’intervento di rito per i possibili immuni, per estrarre il fungo infetto dal cervello e usarlo come cura, non sopravvive. Ellie, di conseguenza, sarebbe morta. Joel non lo accetta, fa una strage e porta via Ellie, ritornando al rifugio del fratello. Potremmo quindi ipotizzare che lui, non accettando di aver, di fatto, rischiato invano, cacci sia Joel che Ellie.

the last of us 2

Altra ipotesi, Ellie ormai è cresciuta, in quanto sono passati ben cinque anni. Nel trailer la si vede canticchiare e suonare la chitarra, all’interno di una baita. Pochi istanti prima, appena fuori da essa, viene inquadrato un cartello di Stop con sopra, disegnato con lo spray, il simbolo delle Luci. Mentre, poco dopo il momento in cui Ellie comincia a cantare, Joel entra nella baita. In questa scena, mentre Joel si avvicina alla stanza dove si trova Ellie, si intravedono dei cadaveri.

Successivamente Ellie dirà le seguenti parole: “Troverò e ucciderò ognuno di loro che resta”. Questa frase potrebbe essere riconducibile alle Luci, quindi il motivo dell’abbandono del rifugio del fratello di Joel potrebbe essere, stando alle informazioni date, per far fuori ogni membro delle Luci rimasto. Arriva però la parte più intricata.

Quando Joel, al termine del primo The Last Of Us, porta via Ellie dal covo delle Luci, lei gli chiederà come mai non si è più sottoposta all’operazione. Joel, per non dirle che l’ha portata via solo per non farla morire, si inventa che c’erano tante altre persone immuni e che non serviva che lei si sacrificasse. Nell’ultimissimo dialogo, Ellie gli chiede se le avesse raccontato la verità e di giurarlo, Joel, dopo pochissimi istanti di esitazione, lo giura ed Ellie gli crede.

Quindi, se Ellie pensa che le Luci non sono cattive, che anzi l’hanno risparmiata perché non era necessario l’intervento, perché li odia a morte? Cos’altro le ha raccontato Joel? Questo è l’insieme di incognite messe in gioco da Naughty Dog nel primissimo trailer di The Last Of Us 2.

Toccherà aspettare parecchio, perché a quanto pare i lavori per il gioco sono appena cominciati. Questo è segno di come questo secondo capitolo non rientrasse inizialmente nei piani di Naughty Dog, che però ha comunque voluto accontentare i fan. Va detto pure che, visto l’enorme seguito che ha avuto il primo capitolo, The Lasto Of Us 2, anche solo finanziariamente parlando, sarà un gioco a cui Naughty Dog converrà far uscire, e nel migliore dei modi.

Staremo a vedere, di sicuro, almeno fino all’E3, non si saprà altro, ma l’attenzione è già altissima e la curiosità è alle stelle. Un ultimo appunto, graficamente, per quanto sia comunque solo un trailer, quindi con livelli di dettaglio elevatissimi, The Last Of Us 2 potrebbe essere il baluardo della PS4 Pro, in qunto si rischia di sforare il fotorealismo. Unito a una risoluzione nativa vicina al 4K, potrebbe essere davvero un primo passo verso la prossima Next Gen.

close
Iscriviti alla newsletter!

È super facile restare aggiornati 🤟

Ricevi ogni settimane le ultime notizie e guide targate Plusrew.com