Snapdragon VR820 sancisce l’ingresso di Qualcomm nell’industria della realtà virtuale

0 245

Qualcomm presenta all’IFA 2016 un prototipo di dispositivo con visore head-mounted dotato del loro portabandiera Snapdragon 820, dimostrando come la piattaforma possa essere utilizzato efficientemente anche in ambiti diversi da quello degli handset—in questo caso, quello della realtà virtuale. Snapdragon VR820 è un device dal quale fabbricanti e sviluppatori potranno prendere spunto per la realizzazione di visori all-in-one dotati di hardware prodotto dall’azienda Californiana.

Snapdragon VR820, il visore “reference” per la realtà virtuale di Qualcomm

Il prototipo consiste in un visore del tutto stand-alone e wireless dotato di pannelli AMOLED in grado di garantire una risoluzione di 1400×1400 pixel per occhio, con refresh rate di 70hz. Integra due camere interne a supporto del sistema di eye-tracking, due fotocamere esterne e quattro microfoni con teconologia per la cancellazione del rumore; è chiaramente presente sotto la scocca il chipset Snapdragon 820, con una doppia coppia di core Kryo e una GPU Adreno 530 per garantire performance sufficienti a gestire il carico del visore.

Snapdragon VR820
Snapdragon VR820

Snapdragon VR820 sarà disponibile a partire dal quarto trimestre di quest’anno; i primi visori basati sulla piattaforma sono previsti per il primo quadrimestre del 2017.

close
Iscriviti alla newsletter!

È super facile restare aggiornati 🤟

Ricevi ogni settimane le ultime notizie e guide targate Plusrew.com