Yap: cos’è e come funziona

Guida all'utilizzo di Yap

0 134

Nel mercato sempre più agguerrito dei pagamenti elettronici e delle carte prepagate collegate, si fa sempre più spazio Yap. Per sapere Yap cos’è, puoi leggere questo articolo, che ti offrirà una panoramica completa delle funzionalità, dei costi e dei suoi principali vantaggi. Dal canone zero, ai costi di ricarica gratuiti. Dal sistema di pagamento contactless, ai trasferimenti di denaro istantanei.

ISCRIVITI E INVITA I TUOI AMICI PER GUADAGNARE

Guadagna con YAP
Guadagna con YAP

ATTENZIONE: Volete 20 euro da utilizzare con YAP? Scaricatela usando questo link e utilizzate il codice DANIELEBARD per iscrivervi! Specifichiamo che la redazione guadagna una piccola quota dalla vostra iscrizione, versata direttamente dalla banca quindi per voi è gratuita!

Per avere un’idea di cos’è Yap, bisogna dire intanto che si tratta di un sistema di pagamento lanciato, ora anche in Italia, da Nexi, colosso dei pagamenti elettronici da poco sbarcato anche in borsa, che nel solo 2017, ha generato pagamenti elettronici per 120 miliardi di euro e che ha già 27 milioni di clienti in tutto il mondo.

Con Yap, Nexi, ha deciso di rivolgersi ad un target ben preciso, scegliendo principalmente i giovani e i loro genitori, tanto da prevederne la sua sottoscrizione e il suo utilizzo anche da parte di giovanissimi già a partire dai 12 anni di età purché autorizzati dai loro genitori.

Questo doppio binario, genitori e figli, è il leit motiv di un brand che ha scelto di collocarsi in una fascia molto interessante di mercato, capace di accontentare giovani e adulti con uno strumento di pagamento elettronico, completo e utilizzabile in ogni occasione, con il massimo dell’elasticità e della sicurezza.

Minorenni quindi, ma anche studenti universitari alle prese con le spese da sostenere fuori casa, o adulti che potranno avere la comodità di una carta ricaricabile, non solo per ricaricare il conto dei figli, ma anche per le piccole esigenze di ogni giorno. Molto apprezzata dai più giovani, anche per lo scambio di denaro fra amici, per una pizza o una cena fuori ad esempio.

10 euro gratis con yap
10 euro gratis con YAP

Yap: iban e carta di debito

Attivando un conto corrente con Yap, si avrà a disposizione un iban italiano, e una carta di debito, il tutto gratuitamente, senza alcun costo di attivazione né canone annuo.

L’intento di intercettare un target molto giovanile, è chiaro dagli obiettivi esplicitati da Yap, che ambisce ad essere lo strumento di pagamento privilegiato dai genitori per i propri figli, tanto da prevedere ricariche del conto istantanee e gratuite. Un modo di assicurare un minimo di autonomia di spesa ai propri figli e, allo stesso tempo, un facile controllo delle loro uscite da parte dei genitori.

Ma pur essendo rivolto ad una clientela giovanile, Yap punta a diventare il metodo di pagamento per tutta la famiglia, considerato che la carta di debito ricaricabile è aderente al circuito MasterCard e consente quindi, di utilizzarla in tutti gli esercizi commerciali e online.

guadagna da casa con yap
Guadagna da casa con YAP

Come si usa Yap

Una volta attivato il conto, per accedere alle funzionalità di Yap, è sufficiente scaricare la sua app per poter gestire e monitorare il proprio conto, e trasferire denaro da un conto all’altro in maniera istantanea. Per avere un trasferimento da un conto all’altro, ovviamente, occorrerà che entrambi, chi versa e chi riceve denaro, abbiano la app Yap.

Per ricaricare il conto è possibile farlo, oltre che con un trasferimento tramite app da un conto all’altro, attraverso un bonifico o utilizzando una carta di credito agganciata al conto Yap, escluse quelle aderenti ai circuiti American Express. Inoltre è possibile ricaricare anche da tutti gli sportelli bancomat, che accettano il versamento di denaro contante.

Le ricariche sono gratuite e istantanee, mentre i prelievi hanno una commissione di 1€ e prevedono una somma massima prelevabile di 250 euro.

Le uniche limitazioni sono previste per le ricariche effettuate presso le filiali Sisal Pay. In quest’ultimo caso, le ricariche hanno un costo di 2,50 euro e possono essere effettuate per un massimo di due volte al giorno e per una cifra complessiva di 400 euro. Si potranno quindi effettuare al massimo due ricariche da 200 euro al giorno.

Limitazioni di importo massimo ricaricabile anche dagli sportelli atm, che prevedono un tetto di 500 euro giornalieri, entro il plafond mensile di 1500 euro mensili. Se si sceglie la ricarica con bonifico, è invece possibile ricaricare anche con un unico versamento l’intero ammontare massimo di 1500 euro.

A differenza di altri conti correnti elettronici, Yap non consente di addebitare il pagamento delle utenze nè il pagamento di conti correnti non precompilati. Se da un lato può apparire un limite rispetto ad altri conti, rispetto al target molto giovanile a cui si rivolge, può non essere percepito come tale.

Comunque la sua trasversalità di utilizzo è confermata dalla possibilità di accreditare stipendi, purché rientranti nel limite del plafond massimo previsto di 1500 euro.

Con Yap la comodità di pagare ovunque senza carta

Yap, così come consentito ormai dai più avanzati strumenti di pagamento elettronico, permette di pagare senza la necessità di utilizzare una carta fisicamente. È possibile infatti pagare grazie al sistema contactless, semplicemente appoggiando il telefonino con la schermata dell’app attivata, sull’apposito lettore o attraverso Google Pay o Apple Pay.

Yap è sicura

Proprio perchè Yap vuole assumere un posto di rilievo nei pagamenti familiari, è dotata di protocolli di sicurezza molto affidabili. Per quanto riguarda la carta di debito si può godere della tranquillità offerta dal sistema 3d secure di MasterCard, che protegge spese e acquisti grazie ad un codice di sicurezza generato ad ogni acquisto.

Inoltre, ogni transazione viene protetta da una password dispositiva personale che può essere inserita, in aggiunta a quelle previste per accedere alla app sul proprio telefonino, come il riconoscimento facciale o della propria impronta digitale.

I genitori che si affidano a Yap possono essere ulteriormente rassicurati, dal fatto che ogni spesa effettuata dai propri figli minorenni, deve essere autorizzata dagli stessi genitori.

Inoltre, le spese effettuabili possono essere limitate al solo saldo disponibile sulla carta.

Apri il tuo conto con Yap e ricevi 10€.

Come tutte le carte elettroniche, anche Yap offre la possibilità di ricevere 10€ alla prima attivazione, semplicemente collegandosi al sito utilizzando un link promozionale.

Per aprire il conto, basterà inserire i propri dati anagrafici nell’apposito form, e allegare copia scannerizzata o fotografica del proprio documento d’identità e del proprio codice fiscale.

Yap
Carta Yap

ATTENZIONE: Volete 20 euro da utilizzare con YAP? Scaricatela usando questo link e utilizzate il codice DANIELEBARD per iscrivervi! Specifichiamo che la redazione guadagna una piccola quota dalla vostra iscrizione, versata direttamente dalla banca quindi per voi è gratuita!

Fonte yap
via Sito Web

Scrivi una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.