Z Launcher Beta – Android

0 386

Ci sono molti launcher per Android, ma nessuno di essi è realmente immediato, semplice ed

efficace come queste eleganti battute di codice scritte da un team della Nokia. Già Nokia, il noto

quanto sempre più relegato brand del settore mobile si è messo a creare un launcher per Android.

E l’ha fatto dannatamente bene.

Nokia sviluppa per Android. E lo fa dannatamente bene.

Design

Schermata 2015-04-03 alle 22.48.04

 

La prima cosa che salta all’occhio del launcher è la sua estrema semplicità. Una volta installato –

ora lo troverete nell’ Android Market Google Play – rivela una schermata minimalista: un resumée della

giornata (meteo, appuntamenti imminenti e orologio/allarmi) in alto, in basso le 4 app shortcut del

menù veloce e il tasto del drawer. Mentre in uno spazio che occupa quasi tutta la schermata,

centralmente, ci sono le app più usate. E qui avviene la magia.

Screenshot_2015-01-13-16-12-07

Non è solamente una raccolta di più finestre con le app organizzate secondo la nostra personale

gerarchia, no. Qui non ci sono né più schermate né possibilità di personalizzazione. Le app che

vediamo sono quelle che utilizziamo di più, ma non solo. La loro presenza e disposizione si

modifica in base al luogo in cui ci troviamo e all’ora del giorno.

Al mattino avrete ad esempio le app più usate e che vi saranno più utili, mentre al pomeriggio ne

troverete altre ed infine alla sera altre ancora. L’orologio e Spotify alla mattina, il navigatore e

Documenti al pomeriggio, e Facebook e Pinterest al sera.

 

Usabilità

Screenshot_2015-01-13-16-13-22

Il tocco magico degli artisti di Nokia non si ferma alla sola home. La vera efficacia di Z Launcher la

noterete quando dovrete cercare un’app specifica. Non avrete più bisogno di navigare in menù

infiniti e in cartelle in app semi-nascoste nei più reconditi angoli del vostro smartphone. No, la

faccenda si fa più semplice, semplice come un gesto. Basterà infatti disegnare l’iniziale del nome

del’app o servizio che vi serve et voilà, Z Launcher inizierà una rapidissima ricerca delle app, dei

contatti e delle mail (e molto altro) che iniziano o che hanno come “lettera chiave” quella disegnata

sulla home. In qualunque punto della home. Certo, non sarà un sistema preciso ai massimi livelli,

però è davvero rapido.

Il tocco magico di Z Launcher è la ricerca delle app

Tuttavia, questo sistema di ricerca e avvio delle app, si dimostra essere realmente utile soltanto

nel caso che abbiate una montagna di app.

Screenshot_2015-01-13-16-13-30

Qui noterete un aumento della produttività. Anzi, nel

caso siate abituati ai widget e ad una specifica disposizione delle app, non vi sentirete a vostro

agio. Potrei affermare che diventerebbe addirittura deleterio questo sistema…

 

Widget

La più grande pecca del Z Laucher tuttavia, è la perdita dei widget nella home. Infatti se con il

launcher Android stock di mamma Google potevate disporre nella home a piacimento moltissimi e

soprattutto utilissimi widget, con il launcher Nokia questo non è possibile. Ora, l’utilità dei widget

dipende dall’uso personale che se ne fa, ma penso di poter affermare con certezza che l’assenza

di widget (e vi parla uno che è passato dall’iPhone ad un Nexus 5, senza alcun rimpianto…) si fa

sentire, eccome! Vi troverete spaesati.

Addio widget!

Quindi, a meno che non siate dei puristi del telefono che

mal guardano i widget, non vi troverete affatto bene nel lungo periodo con Z Laucher. Ecco, lo

consiglierei per i telefoni di fascia bassa e per chi fa un uso non professionale e basico dello

smartphone (chiamate, messaggi, internet, foto).

close
Iscriviti alla newsletter!

È super facile restare aggiornati 🤟

Ricevi ogni settimane le ultime notizie e guide targate Plusrew.com